A- A+
Il Sociale
Affonda barcone con 400 persone: decine di morti

Sono 17 i cadaveri recuperati dalla Marina militare dopo il naufragio del barcone carico di immigrati affondato a 40 miglia dalla Libia e a 100 da Lampedusa. Duecento i profughi tratti in salvo. Nella zona proseguono le ricerche di eventuali dispersi mentre si stanno vagliando i racconti dei superstiti, per verificare se il bilancio possa considerarsi definitivo.

I naufraghi salvati dalle imbarcazioni militari e civili impegnate nei soccorsi al largo delle coste libiche sono in totale 206. In zona sono intervenute la fregata "Grecale" d pattugliatore "Sirio" della Marina militare, assistite dalle motovedette della Capitaneria di porto 302 e 306, dalla motovedetta G79 della Guardia di finanza e dai mercantili "Kehoe Tide" battente bandiera delle isole Vanuatu, e "Bourbon Arcadien", francese. Alle operazioni hanno partecipato anche l'elicottero AB 201 della "Grecale", un velivolo da pattugliamento marittimo Atlantic, l'ATR 42 della Capitaneria di porto e l'elicottero EH 101 decollato da Lampedusa. Le 17 salme e i 206 sopravvissuti sono a bordo della "Grecale" diretti verso il porto di Catania.

LA PROCURA DI CATANIA APRE UN'INCHIESTA - La Procura di Catania ha aperto un'inchiesta sul naufragio del barcone carico di immigrati ieri mattina a 4 miglia dalle coste della Libia e a 100 da Lampedusa. Gli inquirenti intendono individuare gli scafisti del natante e accertare loro eventuali responsabilita' nell'affondamento che ha causato finora 17 vittime accertate. I cadaveri sono a bordo della fregata "Grecale" dela Marina militare, che ha imbarcato anche i 206 superstiti della sciagura e che e' in navigazione verso Catania. I sopravvissuti saranno interrogati per ricostruire i fatti.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
affondabarconemigrantistrage
in evidenza
"Esco con Briatore. Ho scoperto che è un uomo interessante"

Barbara D'Urso e la simpatia con...

"Esco con Briatore. Ho scoperto che è un uomo interessante"


in vetrina
Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla


motori
Mercedes-Benz 320 del 1937 la prima ambulanza della Stella

Mercedes-Benz 320 del 1937 la prima ambulanza della Stella

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.