Soci e aziende. L'azionariato critico aiuta il sociale

Venerdì, 23 aprile 2010 - 11:00:00

Gli azionisti possono cambiare il mondo (e contribuire a salvarlo). E' questa l'essenza dell'azionariato critico, una pratica di democrazia economica già molto affermata in alcuni paesi del mondo e che in Italia sta muovendo i primi passi grazie agli interventi della Fondazione Culturale Responsabilità Etica (Banca Etica). L'azionariato critico consiste nell'acquistare azioni di imprese che provocano danni in ambito sociale, ambientale, dei diritti umani, della governance ed economico, per poi intervenire nelle assemblee generali sollevando mozioni e quesiti che impegnino la dirigenza a correggere i comportamenti più irresponsabili e che portino all'attenzione di tutti gli azionisti e del pubblico generale le criticità. 

Ugo Biggeri
Ugo Biggeri

Le prospettive per lo sviluppo dell'azionariato critico in Italia saranno discusse lunedì 26 aprile alle ore 17 presso la Fondazione San Vincenzo - Sala Vismara - Via Copernico 1 - Milano nell'ambito del convegno intitolato: "L'Azionariato Critico e gli investimenti italiani nel Sud del mondo".

Uno degli aspetti più interessanti dell'azionariato critico è anche quello di riuscire a portare la voce delle popolazioni e della società civile dei Paesi del Sud, spesso pesantemente impattate dai progetti delle nostre imprese multinazionali, direttamente all'attenzione dei vertici dell'impresa. L'iniziativa viene quindi svolta in solidarietà e in collaborazione con diverse organizzazioni e reti della società civile italiana e internazionale.

All'estero, forme di partecipazione critica degli azionisti sono già ampiamente diffuse, e hanno permesso negli ultimi anni di migliorare il comportamento di molte imprese. Con la presente iniziativa, la Fondazione intende dare il proprio contributo perché anche in Italia l'azionariato critico, e più in generale la partecipazione dei piccoli azionisti alla vita delle imprese, diventi una pratica diffusa.

"Dietro l'azionariato critico c'è una motivazione di tipo culturale - spiega Ugo Biggeri, presidente della Fondazione Culturale Responsabilità Etica onlus -. L'obiettivo è sottolineare che tra i diritti-doveri degli azionisti non c'è solo quello di sapere qual è il rendimento di capitale ma anche come viene realizzato. Nei paesi anglosassoni l'azionariato critico è una realtà già da molto tempo, e in Svizzera e in Olanda ci sono associazioni che detengono una piccola quantità di tutte le società. In Italia siamo ancora indietro su questo: noi abbiamo avviato questo progetto tre anni fa proprio perché ci siamo resi conto che nel nostro paese mancava una cultura dell'azionariato critico".

E riguardo ai risultati di questa forma di partecipazione all'attività delle aziende sottolinea che "è un piccolo ma importante passo". "Quello che si riesce a ottenere - continua Biggeri -. è un po' di attenzione verso gli azionisti, oltre a contribuire al dialogo tra le grandi multinazionali e i soggetti coinvolti dalla loro attività, per esempio nei paesi esteri. L'azionariato critico non può modificare da solo l'attività delle imprese ma aiuta sicuramente il dialogo".

 

 

La Fondazione Culturale Responsabilità Etica onlus è lieta di invitarvi al convegno per illustrare

L'Azionariato Critico e gli investimenti italiani nel Sud del mondo

Lunedì 26 Aprile 2010
Ore 17.00
Fondazione San Vincenzo - Sala Vismara
Via Copernico 1 - Milano

 

Intervengono:

James Marriot - Platform
L'azionariato critico in Gran Bretagna – risultati e prospettive

Elena Gerebizza – CRBM
I progetti di Eni in Kazakistan e nella Repubblica del Congo

Juan Pablo Orrego – Coordinatore della campagna Patagonia sin represas
Le dighe in Patagonia: impatti e ruolo di Enel

Andrea Lepore - Greenpeace Italia
ENEL: un contributo largamente insufficiente agli obiettivi 2020 sulle rinnovabili per l'Italia

Conclusioni
Ugo Biggeri – Presidente Fondazione Culturale Responsabilità Etica onlus

Introduce e modera:
Andrea Di Stefano – Direttore di Valori


Per informazioni
fondazione@bancaetica.org
049 7399726

Oppure
Corrado Fontana
fontana@valori.it

 

L'incontro è promosso e organizzato da:
Fondazione Culturale Responsabilità Etica onlus – www.fcre.it
CRBM – www.crbm.org
Valori – www.valori.it
Friends of the Earth Europe – www.foeeurope.org
Banktrack – www.banktrack.org
Greenpeace - www.greenpeace.it

 

 

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA