A- A+
Il Sociale
Marijuana cannabis 1

Alla piccola Charlotte avevano dato poche speranze di vita. I genitori erano disperati. Ma ora la loro bimba è salva. Grazie alla cannabis. La piccola è nata con una grave e rara forma di epilessia, la sindrome di Dravet, con centiania di attacchi epilettici a settimana. Con una cura a base di cannabis la bambina si è ripresa e ora grazie al trattamento per la prima volta riesce anche a parlare e camminare autonomamente.

Abbiamo provato tutto il possibile e i medici continuavano a dirci che stava per morire. Quando mio marito mi ha parlato del trattamento sono rimasta sconvolta, ma eravamo disperati così abbiamo provato” ha spiegato la signora Paige Figi, come riporta Fanpage, aggiungendo “dopo un solo trattamento però siamo rimasti sconcertati, Non potevamo credere all'effetto che ha avuto su Charlotte”. Ora la bambina per ammissione dei genitori ”è come una ragazza completamente diversa”.

I genitori della piccola si sono imbattuti nella terapia a base di cannabis leggendo un articolo su internet dopo che la bambina peggiorava a vista d'occhio con oltre trecento attacchi epilettici alla settimana perdendo anche la capacità di camminare, parlare e mangiare. Il padre della piccola in particolare aveva letto di un altro bambino con la stessa condizione che aveva usato olio di cannabis per ridurre drasticamente le convulsioni dovute alla malattia. “Charlotte riceve olio di cannabis sotto la lingua, due volte al giorno”. E ora ha solo due attacchi alla settimana. Una storia che fa riflettere.

Tags:
epilessiacannabisbambina

i più visti

casa, immobiliare
motori
Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio

Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.