A- A+
Il Sociale

“Alloggi riservati ai giovani in cambio di attività di interesse sociale e di vicinato solidale in quartieri popolari. Con questo progetto sperimentale, il Comune di Milano intende rispondere al bisogno di casa e di autonomia espresso da giovani, studenti, ricercatori, lavoratori fuori sede, disposti a dedicare il proprio tempo agli altri in cambio di un alloggio”. Così l’assessore alla Città metropolitana, Casa e Demanio Daniela Benelli è intervenuta al Forum dei Giovani del Comune di Milano alla Fabbrica del Vapore, nell’ambito di un dibattito sull’abitare.

Si è aperto in questi giorni il bando per dare il via al progetto ‘Ospitalità solidale’ nei quartieri popolari Ponti e Ca’ Granda Nord/Monterotondo: 24 alloggi e 3 spazi per uso diverso saranno assegnati a giovani tra i 18 e i 30 anni con redditi minimi, a patto che si rendano disponibili ad attività di vicinato solidale nel quartiere. Gli alloggi, che si trovano in via Del Turchino, via Demonte e via Monterotondo, sono tutti appartamenti ‘sottosoglia’, ovvero troppo piccoli per essere assegnati tramite graduatoria Erp. E saranno sistemati grazie ad un finanziamento statale (Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri) pari a circa 430 mila euro. I giovani assegnatari, che saranno individuati grazie ad una graduatoria aperta e trasparente, dovranno avere tra i 18 e i 30 anni e un reddito non superiore ai 1.500 euro. Potranno essere studenti, ricercatori, studenti-lavoratori, lavoratori con contratto di stage, formazione, apprendistato, a tempo determinato, a progetto, ritenuta d’acconto occasionale. Gli alloggi saranno concessi gratuitamente ad un ente gestore per una durata massima di 10 anni.

“Con questo progetto – aggiunge l’assessore Benelli – il Comune di Milano intercetta il bisogno abitativo che soprattutto i giovani studenti esprimono, preferendo una casa vera e propria, anche in coabitazione e low cost, rispetto a soluzioni come le residenze o i pensionati universitari. ‘Ospitalità solidale’ ci consentirà di sottrarre all’abbandono alloggi non assegnabili, sostenendo i ragazzi in difficoltà in un momento di crisi economica e del lavoro”.

Tags:
casegiovaniattivitàsociali
Loading...

i più visti

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Audi: emissioni di CO2 nel 2020 inferiori agli obiettivi richiesti dall'Europa

Audi: emissioni di CO2 nel 2020 inferiori agli obiettivi richiesti dall'Europa


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.