A- A+
Il Sociale

 

 

slot machine

Gli italiani preferiscono il gioco d'azzardo on line al cinema, al teatro e addirittura alle partite di calcio allo stadio

. È quanto emerge dal rapporto dell'Osservatorio Gioco online del Politecnico di Milano. Nel 2012 infatti su internet la spesa (ossia le puntate al netto delle vincite, quindi le perdite effettive) per i giochi d'azzardo è stata pari a 749 milioni di euro, con un incremento del 2 per cento rispetto all'anno precedente. Il che vuol dire 100 milioni di euro in più rispetto agli incassi del botteghino del cinema, due volte in più rispetto al teatro e addirittura il triplo rispetto ai templi del calcio.

C'è da aggiungere un dettaglio: i dati resi noti dai Monopoli di Stato riguardano solo appunto la spesa, ossia quanto hanno perso i giocatori. Se fosse pubblico anche il dato su quanto hanno effettivamente puntato, si scoprirebbe che il divario rispetto al cinema o allo stadio è ancora maggiore. I giochi on line rimangono, per ora, comunque un'esile fetta, pari al 4 per cento, rispetto al giro d'affari complessivo dell'industria dell'azzardo. E anche su internet le preferite sono ancora le slot machine e i giochi da casinò, dove nel 2012 la spesa è triplicata, arrivando a circa 150 milioni di euro. Sono in calo invece le scommesse sportive (-20%), il poker (-7%), bingo, concorsi a pronostico ecc (-20%).
 

LO SPECIALE DI AFFARI

LA CAMPAGNA/ "Subito una legge che regolamenti il gioco"

ALLARME DIPENDENZA/ Ecco il Sert che cura i malati di gioco

L'INTERVISTA/ "Per giocare rubo i soldi a mio marito"


Dal 2008 al 2013 sono 2,8 milioni gli italiani che almeno una volta hanno giocato on line, mentre sono 800mila gli abitué (almeno una volta al mese). L'identikit del giocatore tipo è: uomo, residente al centro-sud, di età tra i 25 e i 44 anni. Gioca poco, circa 50 euro al mese. Rispetto agli anni scorsi, infine, le imprese che investono sul gioco on line stanno diminuendo: erano 274 nel 2011 scese a 143 nel 2012. E il 74% del fatturato è in mano a 10 imprese. Il futuro del gioco on line è rappresentato dai cellulari e dai tablet, anche se per ora gli smartphone assorbono solo il 3% del fatturato on line. Per quanto riguarda i tablet non ci sono ancora dati disponibili.

Tags:
cinemastadioitalianigioco d’azzardo
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.