A- A+
Il Sociale
Covid-19: le 20 regole che gli Over 65 (ma non solo) devono rispettare

Senior Italia FederAnziani: un vademecum per difendersi da un pericoloso virus che colpisce soprattutto gli anziani e le fasce più vulnerabili della popolazione: quello della disinformazione e delle fake news sul Coronavirus, che viaggiano sui social, attraverso i messaggi whatsapp, il passaparola, e spesso preludono a gravissime truffe.

Lo strumento di tutela degli over 65 è stato messo a punto da Senior Italia FederAnziani, la federazione delle associazioni della terza età, con la collaborazione di un prestigioso Advisory Board scientifico, per aiutare questa parte della popolazione già particolarmente provata dalla diffusione del virus a proteggersi al meglio da truffe, bufale e altri rischi in agguato ogni giorno in questa fase di emergenza.

In 20 semplici punti, il Vademecum mette in guardia dai sedicenti funzionari pubblici che si fingono incaricati dalle Asl per effettuare operazioni sanitarie e somministrare tamponi, dalle finte disinfestazioni delle abitazioni, dei condomini e delle banconote, dalle truffe che viaggiano via e-mail, dai rincari ingiustificati, in particolar modo negli acquisti online di disinfettanti, dalle pubblicità ingannevoli di dispositivi inefficaci che vengono presentati come validi strumenti di prevenzione. L’invito rivolto ai senior è anche a non credere a chi propone rimedi miracolosi o vaccini per il Coronavirus. E a denunciare immediatamente al 112 ogni truffa o tentativo di truffa subito.

Il vademecum aiuta a individuare le corrette fonti di informazione a cui fare riferimento per la prevenzione del Coronavirus, ovvero i siti del Ministero della Salute e dell’Istituto Superiore di Sanità.

Il vademecum sarà al centro di una campagna di comunicazione condotta online e attraverso i social network, e sarà diffuso via mail a tutti i coordinatori locali di Senior Italia FederAnziani, la federazione che riunisce 3.700 Centri Sociali per Anziani su tutto il territorio nazionale.

“I nostri responsabili territoriali sono diventati dei punti di riferimento per gli anziani del territorio – dichiara il Presidente di Senior Italia FederAnziani Roberto Messina - Ricevono centinaia di telefonate con richieste di informazioni e chiarimento e ciascuno di loro può svolgere un ruolo essenziale in un momento come questo in cui gli anziani sono confinati a casa e i centri anziani hanno sospeso le loro attività, per comunicare telefonicamente con gli associati e veicolare informazioni corrette diffondendo le regole del Vademecum in maniera capillare ai soci dei centri con tutti gli strumenti a disposizione”.

In questo momento i social network e whatsapp, spesso usati per rilanciare bufale e notizie che generano allarme, diventano lo strumento utile per far circolare informazioni corrette e sensibilizzare la popolazione.

Il Vademecum ribadisce anche le modalità di trasmissione del virus e ricorda agli anziani cosa fare qualora se ne ravvisassero i sintomi, ovvero rivolgersi al proprio medico di famiglia contattandolo al telefono, senza andare in ambulatorio o al Pronto Soccorso se non in casi di stretta necessità.

I componenti dell’Advisory Board:

Massimo Andreoni, Presidente Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali
Gianluca Aimaretti, Consiglio Direttivo FoRiSIE
Luigi Bartoletti, Vice Segretario Nazionale Vicario FIMMG Federazione Italiana Medici di Famiglia
Giordano Beretta, Presidente Nazionale AIOM Associazione Italiana di Oncologia Medica
Mauro Boldrini, CIAT Comitato Italiano per l’Aderenza alla Terapia
Francesco Cognetti, Presidente Fondazione Insieme Contro il Cancro
Rossella Costantino, SIMFER Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa
Fernando De Benedetto, membro delegato SIP/IRS Società Italiana di Pneumologia/Italian Respiratory Society e Centro Studi SIP
Claudio Ferri, Past President della SIIA Società Italiana dell’ Ipertensione Arteriosa (SIIA) – Professore Ordinario in Medicina Interna
Renato Lauro, Presidente IBDO Italian Barometer Diabetes Observatory
Antonio Magi, Segretario Generale SUMAI Assoprof Sindacato unico di medicina Ambulatoriale Italiana e Professionalità dell’Area Sanitaria
Domenico Mannino, Presidente Fondazione AMD Associazione Medici Diabetologi
Roberto Messina, Presidente Senior Italia FederAnziani
Luigi Sinigaglia, Presidente SIR Società Italiana di Reumatologia
Angelo Testa, Presidente SNAMI Sindacato Nazionale Autonomo Medici Italiani
Roberto Tobia, Tesoriere Federfarma

La campagna di comunicazione è supportata dal contributo non condizionato di:

Almirall
Amgen
Amplifon
Bruno Farmaceutici
CDI
CT Consulting
Daiichi Sankyo
Domina
Edwards
Fastweb
Fater
Federfarma
Kibi - Teseo
Korian
Novo Nordisk
Over
Piam
Servier
Silver Economy Network
UCB
Con la media partnership di PerAnziani

Covid-19: le 20 regole per gli Over 65 di Senior Italia - Federanziani 

L’EMERGENZA MALATTIA DA CORONAVIRUS, CHE DA ORA IN POI CHIAMEREMO CON IL PIÙ APPROPRIATO NOME DI COVID-19, IMPONE ALLE PERSONE CON PIÙ DI 65 ANNI ALCUNE PRECAUZIONI GENERALI:

1. OCCHIO ALLE TRUFFE
NON APRIRE LA PORTA A SEDICENTI FUNZIONARI PUBBLICI INCARICATI DI SOMMINISTRARE IL TAMPONE PER IL CORONAVIRUS: NESSUN INCARICATO DI ASL O DI PUBBLICA AMMINISTRAZIONE STA EFFETTUANDO OPERAZIONI DI QUESTO TIPO SENZA PREAVVISO. SI TRATTA CON OGNI PROBABILITÀ DI TRUFFE.

2. ATTENZIONE ALLE FINTE DISINFESTAZIONI
NON APRITE A CHI SI PRESENTA PER ESEGUIRE DISINFESTAZIONE DELLE ABITAZIONI E DEI CONDOMINI O DELLE BANCONOTE. SI TRATTA, CON OGNI PROBABILITÀ, DI TRUFFE.

3. ATTENZIONE ALLE EMAIL
NON RISPONDETE AD EMAIL O TELEFONATE CONTENENTI INDICAZIONI SUL COVID-19. IN ATTO NON CI SONO INIZIATIVE ORGANIZZATE IN MERITO E SI TRATTA, CON OGNI PROBABILITÀ, DI TRUFFE.

4. OCCHIO AI RINCARI
CONTROLLARE I PREZZI, IN PARTICOLAR MODO NEGLI ACQUISTI ONLINE DI DISINFETTANTI, PERCHÉ SI SEGNALANO NUMEROSE TRUFFE E RINCARI INGIUSTIFICATI; ATTENZIONE A PUBBLICITÀ INGANNEVOLI CHE PROMETTONO LA PROTEZIONE DAL CORONAVIRUS ATTRAVERSO SEMPLICI MASCHERINE CHIRURGICHE O ALTRI OGGETTI COME GUANTI, COPRIWATER ETC.

5. MASCHERINE E ALTRI DISPOSITIVI INEFFICACI
L’ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITÀ HA RACCOMANDATO DI INDOSSARE LA MASCHERINA SOLO IN PRESENZA DI PROPRI SINTOMI COME TOSSE O STARNUTI PER PROTEGGERE GLI ALTRI. VA USATA PER PROTEGGERE SE STESSI SOLO SE SI PRESTA ASSISTENZA A UNA PERSONA SOSPETTA DI INFEZIONE. LAVARE LE
MANI COME INDICATO AL PUNTO 6 PRIMA DI INDOSSARE LA MASCHERINA E DOPO AVERLA TOLTA. LE MASCHERINE SONO EFFICACI SOLO SE ASSOCIATE AL LAVAGGIO DELLE MANI.

6. DENUNCIARE SUBITO
NON STATE ZITTI, SE SIETE STATI VITTIMA DI UNA TRUFFA COME QUELLE SOPRA: TELEFONATE AL 112.

7. ATTENTI ALLE FALSE NOTIZIE
NON RILANCIARE MESSAGGI, SIA AUDIO CHE DI TESTO, DIVULGATI MEDIANTE APPLICAZIONI DI MESSAGGISTICA O SOCIAL NETWORK E CONTENENTI NOTIZIE CHE POSSONO GENERARE ALLARME NELLA POPOLAZIONE.

8. ATTENZIONE AI DISINFETTANTI FAI DA TE
NON PREPARATE DISINFETTANTI FAI DA TE CHE PREVEDONO L’UTILIZZO DI SOSTANZE PERICOLOSE SIA DAL PUNTO DI VISTA DEGLI EFFETTI PER LA SALUTE UMANA CHE DAL PUNTO DI VISTA DEI PERICOLI
FISICI.

9. FONTI CORRETTE E AUTOREVOLI
PER LE NOTIZIE E LE INFORMAZIONI SUL CORONAVIRUS FIDATEVI SOLO DELLE FONTI ISTITUZIONALI FACENDO RIFERIMENTO AI SITI UFFICIALI (MINISTERO DELLA SALUTE, ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ, COMMISSARIATO DI P.S., PROTEZIONE CIVILE, CROCE ROSSA)

10. MODALITÀ DI TRASMISSIONE DEL VIRUS
IL COVID-19 SI DIFFONDE ATTRAVERSO IL CONTATTO STRETTO CON UNA PERSONA MALATA MEDIANTE LE GOCCIOLINE EMESSE CON LA TOSSE E GLI STARNUTI, OPPURE TRAMITE CONTATTI DIRETTI TOCCANDO CON LE MANI CONTAMINATE (NON ANCORA LAVATE) BOCCA, NASO O OCCHI.

11. COS’È UN CONTATTO STRETTO (FONTE ECDC)
• UNA PERSONA CHE VIVE NELLA STESSA CASA DI UN CASO DI COVID-19;
• UNA PERSONA CHE HA AVUTO UN CONTATTO FISICO DIRETTO CON UN CASO DI COVID-19 (ES. STRETTA DI MANO, TOCCARE FAZZOLETTI DI CARTA USATI, CONTATTO INFERIORE A UN METRO PER OLTRE 15 MINUTI, PERMANENZA NELLO STESSO AMBIENTE CHIUSO A MENO DI UN METRO PER OLTRE 15 MINUTI);
• AVER FORNITO ASSISTENZA DIRETTA AD UN CASO DI COVID-19 SENZA L’IMPIEGO DEI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE (GUANTI E MASCHERINA);
• AVER VIAGGIATO IN AEREO NEI DUE POSTI ADIACENTI DI UN CASO DI COVID-19.

12. SINTOMI
I SINTOMI PIÙ COMUNI INCLUDONO FEBBRE, TOSSE, DIFFICOLTÀ RESPIRATORIE. NEI CASI PIÙ GRAVI, L’INFEZIONE PUÒ CAUSARE POLMONITE, SINDROME RESPIRATORIA ACUTA GRAVE, INSUFFICIENZA RENALE.

13. A CHI SEGNALARE I SINTOMI
IL PUNTO DI RIFERIMENTO È IL MEDICO DI MEDICINA GENERALE CHE TRAMITE UNA APPOSITA SCHEDA PUÒ VALUTARE IL REALE RISCHIO DI ESSERE CONTAGIATI DA COVID-19. SI RACCOMANDA DI CONTATTARLO TELEFONICAMENTE E NON ANDARE IN AMBULATORIO NÉ IN PRONTO SOCCORSO SENZA INDICAZIONE IN QUESTO SENSO DAL MEDICO O DA NUMERO UNICO DELLA VOSTRA REGIONE.

14. DIAGNOSI
PER AVERE UNA CORRETTA DIAGNOSI È NECESSARIO ESEGUIRE LE ANALISI NEI LABORATORI DI RIFERIMENTO REGIONALE, ATTRAVERSO UN TAMPONE FARINGEO E NASALE PER LA RICERCA DEL VIRUS. IN CASO DI POSITIVITÀ, LA DIAGNOSI DEVE ESSERE CONFERMATA DAL LABORATORIO DI RIFERIMENTO NAZIONALE DELL’ISS.

15. IL TAMPONE
E’ INUTILE CHIEDERE O PRETENDERE IL TAMPONE: SARANNO I MEDICI, VALUTANDO SINTOMI, CONTESTO, LUOGO DI RESIDENZA, A DISPORRE O NO IL TAMPONE.

16. IGIENE
SEGUIRE LE REGOLE DEL MINISTERO DELLA SALUTE E DELL’ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ
A. IGIENE PER SÉ: LAVAGGIO DELLE MANI FREQUENTE CON ACQUA E SAPONE O CON SOLUZIONE IDRO ALCOLICA, EVITARE DI TOCCARSI IL NASO, LA BOCCA E GLI OCCHI CON LE MANI IN QUANTO LE MANI TOCCANO MOLTE SUPERFICI E SE QUESTE SONO CONTAMINATE POSSONO TRASFERIRE ATTRAVERSO LE MANI IL VIRUS
ALLA PELLE; DA QUI IL VIRUS PUÒ ENTRARE NEL CORPO.
B. IGIENE PER GLI ALTRI. QUANDO SI STARNUTISCE O SI TOSSISCE COPRIRE NASO E BOCCA CON IL GOMITO PIEGATO O UN FAZZOLETTO DI CARTA, GETTANDO QUEST’ ULTIMO IMMEDIATAMENTE.

17. ANZIANI
SI RACCOMANDA PARTICOLARE CAUTELA AGLI ANZIANI E ALLE PERSONE CON MALATTIE PRE-ESISTENTI, QUALI DIABETE E MALATTIE CARDIACHE.

18. IL CIBO
NORMALMENTE IL CIBO NON È VEICOLO DI TRASMISSIONE DEL VIRUS, MA OCCORRE FARE CAUTELA NELLA PREPARAZIONE DEI PASTI RISPETTANDO LE USUALI PRATICHE IGIENICHE.

19. ANIMALI DA COMPAGNIA
NON VI È EVIDENZA SCIENTIFICA CHE GLI ANIMALI DA COMPAGNIA ABBIANO CONTRATTO L’INFEZIONE O POSSANO DIFFONDERLA.

20. VACCINI E FARMACI
NON ACQUISTATE NULLA DA CHI VI PROPONE RIMEDI MIRACOLOSI: VACCINI NON SONO IN COMMERCIO E FARMACI SPECIFICI NON CI SONO ANCORA. LAVATE SOLO BENE CON ACQUA E SAPONE VOI STESSI E LE MANI.

Loading...
Commenti
    Tags:
    covid-19; senior italia - federanziani; over 65; korian
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Dal Covid al tasso di natalità L'idea di Gallera in versione hot

    Coronavirus vissuto con ironia

    Dal Covid al tasso di natalità
    L'idea di Gallera in versione hot

    i più visti
    in vetrina
    Madonna seminuda e reggiseno trasparente: "Se vi scandalizza..."

    Madonna seminuda e reggiseno trasparente: "Se vi scandalizza..."


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    1970,dalla collaborazione tra Citroen e Maserati nasceva la SM

    1970,dalla collaborazione tra Citroen e Maserati nasceva la SM


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.