A- A+
Il Sociale
Crisi, aumentano i suicidi: in 10mila si sono tolti la vita

A causa della recente recessione, sarebbero oltre 10mila i suicidi che si sono verificati tra Europa e Nord America tra il 2008 e il 2010. A rivelarlo, un nuovo studio condotto dalla University of Oxford e dalla London School of Hygiene & Tropical Medicine. La scoperta e' stata pubblicata sulla rivista The British Journal of Psychiatry, e mostra che il tasso di suicidi e' significativamente cresciuto in Europa, Canada e Usa dopo il 2007, con un aumento di circa quattro vuole piu' alto tra gli uomini che tra le donne. Il team di scienziati ha analizzato i recenti dati sui suicidi diffusi dall'Organizzazione Mondiale della Sanita' (Oms) riguardanti 24 paesi europei e due stati Nord Americani.

Gli studiosi hanno osservato che la tendenza al ribasso dei sucidi europei si e' invertita con la crisi economica cominciata nel 2007, ha fatto registrare un aumento del 6,5 per cento fino al 2009 ed ha toccato alti livelli fino al 2011. In Canada, i suicidi sono aumentati del 4,5 per cento tra il 2007 e il 2010, e nello stesso periodo negli Usa sono aumentati del 4,8 per cento. Gli scienziati hanno anche scoperto marcatae differenze tra i tassi di suicidi tra diversi Paesi colpiti dalla stessa recessione e hanno concludo che l'incremento di suicidi durante la crisi economica era "evitabile".

Tags:
crisiaumentanosuicidi
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator: design autenticamente Jeep

Gladiator: design autenticamente Jeep


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.