A- A+
Il Sociale
ANTONINO FAVARA CATERINA CAANTONINO FAVARA, CATERINA CASTORINA

Gent.mi di Affaritaliani,
Vi scrivo affinchè possiate leggere questa Lettera, e se potete, ci aiutiate ancora come avete fatto già in precedenza. E' una lettera a quattro mani marchiata dalla Nostra foto che Vi abbiamo spedito con i nostri volti, così almeno sapete chi siamo e che volto abbiamo.

Questa Lettera trascrive ancora di una famiglia intera che cerca ancora di emergere dallo stato di povertà totale in cui vive già da tempo remoto. Ci avete già aiutati in passato ma non è bastato, è stato appena sufficiente a chiusere alcuni debiti che avevamo e di cui eravamo tartassati di mail e telefonate tutti i giorni.
Alla mia veneranda età di 53 anni, ormai trovare lavoro è impossibile, sia dalle statistiche antiche che ancor meno da quelle attuali, e molti come me si sono suicidati in mortalità collettive e singole; io non posso ; la mia famiglia ha bisogno di me, ed io di Voi Italiani nati e acquisiti che state leggendo.. Abbiamo bisogno di aiuto; abbiamo bisogno di qualcosa che poco per uno ci si riesca a racimolare una piccola cifra che ci permetta di aprire un'attività per non morire.

Alla fine senza un lavoro, senza soldi, senza mangiare, ti rimane soltanto la depressione, ed io già ho sofferto di questo e sono arrivato vicinissimo(come già sapete ed avete letto) alla morte. Ormai abbiamo venduto tutto, TV, Quadri, Gioielli, Fedi, Mobili, ci è rimasta soltanto la volontà di non cedere, ma è difficile non cedere a queste condizioni. Chiediamo aiuto a tutti Voi, redazione, Italiani, Stranieri, cani, gatti , Televisione pubblica e privata, e qualunque essere umano voglia aiutarci a superare questo periodo nerissimo che ci affligge da tempo.

E' vero, tanti italiani sono come noi, ma noi abbiamo avuto il coraggio di mostrarci a tutti, e questo dovrebbe essere premiato; perchè il coraggio della verità detta, è difficile da reperire e da mostrare. Noi siamo gente del Sud (Catania), siamo gente che ha vissuto sempre portando con sè sofferenza e dolore, ed almeno adesso che imploriamo a tutti un pò di felicità, fateci contenti ed aiutateci nel PUBBLICARE questa lettera, mettendola in risalto su LIBERO Home affinchè chi può farlo ci aiuti ECONOMICAMENTE, vi preghiamo io, mia moglie ed i miei figli, non abbiamo più nessun valido sostegno se non Voi ed i Vostri italiani che leggono.

Chi vuole aiutare la famiglia Favara può scrivere a

 favaraantonino@libero.it

Il nostro indirizzo di recapito postale:
                                
FAVARA ANTONINO
                                      
Via De CAro,50/f
                                       
95126     Catania (CT)
Un Numero di POSTE PAY : 4023  6006  1542  3516  intestata a Caterina Castorina
Vi preghiamo, imploriamo e scongiuriamo di pubblicare questa lettera, abbiamo bisogno di Voi.
                        
Grazie da ANTONINO FAVARA, CATERINA CASTORINA & figli

 

Tags:
fam favarafavara antoniocrisilettera

i più visti

casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.