A- A+
Il Sociale
Dal Cavaliere 50 mila euro a una coppia di disoccupat​i

Berlusconi ha tanti difetti, ma non si fa mai pregare quando qualcuno gli chiede aiuto. E così è andata anche a Natale, quando il Cavaliere ha regalato 50 mila euro a una coppia di disoccupati. Un biglietto a firma Silvio Berlusconi e tre assegni circolari per un totale di 50 mila euro.

Del dono natalizio dell’ex premier ne hanno beneficiato marito e moglie disoccupati, Mario Padovan, 45 anni, di Pordenone e Tommasina Pisciottu, 40 anni, originaria della Sardegna. La coppia, in attesa di due gemelli, a inizio dicembre aveva scritto al Cavaliere raccontando le loro difficoltà per la perdita del posto di lavoro.

Qualche settimana dopo, con una lettera spedita da Arcore, Berlusconi ha risposto: "A 77 anni — è scritto nel biglietto che accompagna i tre assegni - sono ancora qui per resistere a questa sinistra e alla sua magistratura, pericolosa per l’Italia, per la democrazia, per la nostra libertà". "Con me Berlusconi è stato meraviglioso - ha commentato la signora Pisciottu - e i soldi ci servono eccome, li abbiamo già incassati e ai miei figli dirò che Babbo Natale esiste".

Tags:
disoccupatisoldiberlusconi
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.