A- A+
Il Sociale

“Donne in azione”: si chiama così il corso per donne su come difendersi da ogni tipo di violenza e di maltrattamento. Il corso si svolgerà ad Assago e lo scopo è quello prevenire ogni tipo di situazione a rischio.

La violenza, contro le donne soprattutto, è un’emergenza sociale radicata, è un fenomeno che coinvolge l’intera società. Ogni tipo di violenza e di maltrattamento ha costo sociale, fisico e psicologico.
 
Il corso, specifico per le donne, comprende dei moduli formativi che tengono conto dell’esigenza di unire alla preparazione tecnica sull’autodifesa anche importanti nozioni relative alla prevenzione, ad un corretto approccio psicologico.
 
Questa iniziativa introduce alla conoscenza e alla pratica di tecniche di potenziamento dell’autostima e di gestione delle emozioni attraverso lo sviluppo delle risorse, mentali e non solo, con l’obiettivo di contenere e neutralizzare ogni forma di violenza sulla donna, in ogni contesto (vita direlazione, lavoro, famiglia). Le tecniche presentate in questo corso hanno la prerogativa di essere semplici, di facile apprendimento e con l’unico scopo di mettersi in salvo da situazioni di potenziale pericolo.
 
Per informazioni ed iscrizioni rivolgersi all’Ufficio Politiche Sociali di Assago ai nr. telefonici 02/45.78.24.10— 406—411 o nei giorni di apertura al pubblico:
 - martedì e venerdì dalle ore 8,45 alle ore 12,20 e
 - mercoledì dalle ore 16,00 alle 18,50.

Tags:
donneviolenzamaltrattamenti

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie

Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.