A- A+
Il Sociale

Home alone è un documentario sugli oltre 350 mila bambini romeni lasciati "a casa da soli". Sono gli "orfani bianchi". Un genitore o entrambi lavorano all'estero, in Italia, in Spagna o in altri paesi dell'Europa Occidentale. I bambini crescono grazie alle cure di parenti o anche vicini di casa. Tra loro è alto il numero dei suicidi. Come si può spiegare questa tragedia? Cosa pensano questi ragazzi? Il film, diretto da Ionut Carpatorea, racconta tre storie di bambini suicidi, cercando di indagare i motivi profondi del loro gesto estremo anche attraverso interviste alle famiglie. Home alone è stato al centro di un dibattito sulla condizione delle donne migranti e delle loro famiglie in madre patria, tenutosi il 22 settembre a Milano, presso la Cascina Cuccagna. Questo è il trailer del documentario. Il film completo, in romeno con sottotitoli inglesi, si può vedere a questo link.

Tags:
bambiniromenisuiciditragediaimmigrazione

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”

Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.