A- A+
Il Sociale

L'Inps ha ritirato la circolare 149 del 28 dicembre, in base alla quale gli invalidi civili al 100%, per avere la pensione di invalidita', avrebbero dovuto fare riferimento non piu' al reddito personale ma anche a quello del coniuge. Lo afferma la Cgil annunciando che il direttore generale dell'istituto previdenziale, Mario Nori, ha diramato oggi un provvedimento in cui si prevede che "sia nella liquidazione dell'assegno ordinario mensile di invalidita' civile parziale, sia per la pensione di inabilita' civile si continuera' a far riferimento al reddito personale dell'invalido".

Una decisione accolta con favore dalla Cgil, fa sapere la responsabile dell'ufficio politiche della disabilita', Nina Daita. "Siamo soddisfatti del risultato raggiunto dopo le pressioni fatte nei giorni scorsi e l'ampia mobilitazione nei confronti di un provvedimento che si prefigurava come palesemente iniquo e vessatorio nei confronti del mondo della disabilita'"

Tags:
invalidicircolareinpspensioni

i più visti

casa, immobiliare
motori
DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate

DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.