A- A+
Il Sociale
"Le cose cambiano": una squadra di football americano contro l'omofobia... Il video

La squadra di football americano Lions Bergamo annuncia la collaborazione con Le Cose Cambiano, (progetto di Isbn Edizioni e dell’associazione di promozione sociale Girls and boys dedicato agli adolescenti e ai giovani LGBT) diventando una delle prime realtà sportive, in Italia, a prendere una posizione decisa riguardo ad un tema tanto fondamentale, quanto attuale, quale la lotta all’omofobia

Oltre a dedicare un'intera sezione a Le Cose Cambiano sul loro sito ufficiale,  i Lions Bergamo hanno girato un video che ha visto protagonisti i ragazzi della squadra insieme all’attore Carlo Gabardini. In occasione della prima partita stagionale, che si svolgerà il 23 Marzo al Campo Comunale di Osio Sotto (BG), i Lions Bergamo ospiteranno Chiara Reali di “Le cose Cambiano”, e Carlo Gabardini, che calcerà il Kick-Off prima della sfida con i Warriors Bologna.

LecosecambianoIsbnedizioni
 

IL PROGETTO - Affiliato italiano del progetto americano It Gets Better, Le Cose Cambiano è un’iniziativa interamente non profit che si basa sulla convinzione che lo strumento più potente di comprensione e di educazione, nonché il migliore antidoto contro l’isolamento, sia la narrazione, e tramite le storie vuole contribuire a combattere tutti i tipi di bullismi e discriminazioni. Il sito www.lecosecambiano.org, inaugurato nel maggio 2013, raccoglie le testimonianze video di chiunque voglia condividere la propria esperienza e raccontare come le cose sono cambiate per lui: la scoperta di sé, il coming out, i conflitti, la solitudine, il superamento delle difficoltà. I destinatari sono i ragazzi che, in un momento critico come quello della scoperta della propria identità sessuale, si sentono soli, spav entati, non compresi da chi li circonda, discriminati, e non riescono a immaginarsi un futuro. I social network che ruotano intorno al progetto coinvolgono una comunità attiva di migliaia di partecipanti e il sito web, a quasi un anno dal lancio, ha ricevuto e pubblicato storie video provenienti da ogni parte d’Italia e ha ottenuto la partecipazione di personaggi del mondo della spettacolo popolari come Max Pezzali, Carlo Gabardini, Lella Costa, Boosta, Erica Mou e il rapper Ghemon e ha raccolto la testimonianza di Nicole Bonamino, prima atleta italiana a fare coming out;oltre che di politici, attivisti, blogger, scrittori e registi noti appartenenti alla comunità LGbt.

Il 3 ottobre 2013 il sito è diventato un libro, pubblicato da Isbn in coedizione con il Corriere della Sera. Le cose cambiano. Storie di coming out, conflitti, amori e amicizie che salvano la vita.

Il libro raccoglie i racconti e le testimonianze più belli provenienti dal progetto italiano e da quello americano. Un archivio di buoni consigli, episodi tristi e divertenti e storie a lieto fine, che unisce le parole di personaggi famosi e persone comuni, scrittori, musicisti, attori, comici, studenti, insegnanti, avvocati, attivisti, omosessuali ed eterosessuali, transessuali e queer. Per ricordare a tutti i ragazzi LGBT che stanno affrontando un momento difficile o fanno fatica a immaginare come sarà il loro futuro, che non sono soli, e che le cose presto cambieranno, in positivo.

GUARDA IL VIDEO:

 

Tags:
le cose cambianofootball americanoomofobialions bergamo
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.