A- A+
Il Sociale
Minori, una legge per tutelarli in caso di divorzio. Proposta Bongiorno-Hunziker

Una legge per tutelare i minori in caso di divorzio dei genitori. Ecco la proposta di Giulia Bongiorno e Michelle Hunziker lanciata oggi attraverso la raccolta delle firme necessarie per una legge di iniziativa popolare.

 


"Troppo spesso i bambini vengono usati come arma di un coniuge contro l'altro o come materia di scambio senza tenere conto della loro tutela", ha sottolineato l'avvocato Bongiorno, che ha aggiunto: "Ciascuno è di se stesso, i bambini non sono dei genitori, ma della collettività. Anche per Michelle Hunziker "bisogna tutelare i bambini, anche in quelle situazioni in cui un coniuge viene privato di vedere i figli".

Tags:
minorileggetuteladivorziobongiornohunziker
in evidenza
"Cos'è la destra? Cos'è la sinistra?": dalla Milano di Gaber alla Piazza di Ceglie, snodo delle elezioni 2022

La kermesse di Affari dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Cos'è la destra? Cos'è la sinistra?": dalla Milano di Gaber alla Piazza di Ceglie, snodo delle elezioni 2022


in vetrina
Scatti d'Affari Primark, inaugurato l'undicesimo punto vendita in Italia

Scatti d'Affari
Primark, inaugurato l'undicesimo punto vendita in Italia


casa, immobiliare
motori
Dacia Spring: l’elettrica oltre gli incentivi

Dacia Spring: l’elettrica oltre gli incentivi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.