A- A+
Il Sociale
MARA A~1Dal sito argentino Ultima Hora

E' morta in Argentina una 19enne che soffriva di anoressia nervosa ma che rifiutava le cure, con il consenso della madre e della nonna, perche' "Dio cura tutto". Antonella e' morta lo scorso sabato nella localita' di Rosario del Tale, nella provincia argentina di Entre Rios, nonostante il padre, Cristian Mirabelli, divorziato da sei anni da Veronica Rodriguez, la madre della giovane, si fosse rivolto a piu' riprese alla magistratura perche' la giovane fosse ricoverata.

Maria Antonella Mirabelli, era di Rosario del Tala, nel nordest dell'Argentina, e i suoi genitori erano separati da sette anni. Lei viveva con la madre e la nonna, che hanno sostenuto la sua decisione: "non ha ricevuto alcuna cura medica, sulla base del precetto biblico secondo il quale "Dio cura ogni male".

"Fino all'ultimo momento della sua vita abbiamo avuto fede che sarebbe stata guarita - ha scritto in una lettera, pubblicata da Ultimahoradiario.com, Veronica Rodriguez Roccia, la madre - Così come in altre circostanze il Signore l'aveva liberata dalla schizofrenia e dalla trombosi".

PROBLEMA ANORESSIA, LE FOTO CHE HANNO SCONVOLTO IL MONDO NEGLI ULTIMI ANNI

Iscriviti alla newsletter
Tags:
anoressicacuredio
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.