A- A+
Il Sociale

 

 



BANNER

Una legge sulle coppie di fatto. Sono anni che in Italia se ne parla e tanti sono i nomi inventati per le varie proposte: Pacs, Dico, DiDoRe. Ma passano gli anni e con loro i governi e le proposte di legge che regolano queste unioni rimangono ferme in qualche commissione. Da qui è nata l'idea dei notai, che lanciano quella che insieme è una soluzione (parziale) e una provocazione

Il Consiglio nazionale del notariato ha indetto un Open Day per rilanciare i "contratti di convivenza". Su cosa si basano e cosa risolverebbero? Sulla carta non sono atti che possono essere impugnati di fronte a un giudice. Tuttavia le coppie che convivono, quelle omosessuali che non possono essere legalizzate in primo piano, potrebbero avvalersi di questi contratto per regolare gli aspetti patrimoniali di chi vive insieme senza essere sposati. A partire dal 2 dicembre questi contratti potranno essere stipulati presso tutti gli studi notarili in Italia.

I notai si sono resi disponibili per tutti quei cittadini che vorranno ottenere indicazioni e chiarimenti qualificati su un argomento che riguarda un numero sempre crescente di coppie: secondo gli ultimi dati Istat in Italia vi è una progressiva diffusione delle famiglie di fatto, che da circa mezzo milione nel 2007 sono arrivate a quota 972 mila nel 2010-11. In particolare sono proprio le convivenze more uxorio tra partner celibi e nubili ad aver fatto registrare l'incremento più sostenuto arrivando ad un numero pari a 578 mila nel 2010-11.

matrimonio gay village 02

BANNER


L'iniziativa è stata presentata a Milano nel corso di una conferenza stampa alla quale sono intervenuti Pierfrancesco Majorino, assessore alle Politiche Sociali e Cultura della Salute del Comune di Milano, e Arrigo Roveda, Presidente del Consiglio Notarile di Milano. "Vogliamo - ha detto Arrigo Roveda, Presidente del Consiglio Notarile di Milano - dare risposta a quanti intendono tutelare alcuni loro diritti per quelle forme di convivenza non ancora riconosciute dalla legislazione italiana. Le nuove famiglie in Lombardia e in Italia sono sempre di più, e presentano problematiche nuove e complicate: penso, solo per fare un esempio, alle famiglie allargate o ai conviventi che vengono da precedenti esperienze matrimoniali e hanno figli di primo letto. Occorre trovare assetti che garantiscano tutti".

"Partecipiamo con interesse a questa iniziativa organizzata dal Consiglio Nazionale del Notariato - ha spiegato l'assessore Majorino - che contribuisce a informare i cittadini sulla possibilità e opportunità offerte dalla legislazione vigente riguardo alla tutela dei diritti all'interno delle coppia di fatto. Si tratta di un argomento per noi molto importante, anche alla luce dell'istituzione del Registro delle Unioni Civili, un tema che proprio in occasione dell'Open day di sabato potrà essere approfondito dai cittadini parlando direttamente con gli esperti".

 

Tags:
coppie di fattonotaigay
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Mercedes AMG GT Coupe’4, sempre più ‘sartoriale’

Nuova Mercedes AMG GT Coupe’4, sempre più ‘sartoriale’


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.