A- A+
Il Sociale
Pubblicità progresso, riconoscere gli stereotipi per valorizzare le differenze

Lunedì 27 ottobre 2014, alle ore 9,30 Milano ospiterà La Conferenza Internazionale della Comunicazione Sociale, evento – alla sua decima edizione – promosso dalla Fondazione Pubblicità Progresso – sotto l’alto patronato della Presidenza della Repubblica – col sostegno della Fondazione Cariplo che metterà a disposizione il suo Centro Congressi – in via Romagnosi 8 – per ospitare l’incontro.

Al centro di questo nuovo appuntamento sarà posta la valorizzazione delle diversità,  considerando il ruolo giocato dalla comunicazione sociale nel promuovere una cultura capace di riconoscere e superare gli stereotipi.

La prima sessione del convegno – che si aprirà con una lectio magistralis tenuta dalla sociologa Chiara Saraceno – sarà rivolta all’ascolto e al confronto coi più giovani e alla proiezione di spot e video di campagne e iniziative internazionali che da anni contribuiscono al superamento di stereotipi e preconcetti; la seconda sessione sarà invece dedicata al riconoscimento della creatività offerta alla causa dalle organizzazioni non profit impegnate in campagne di sensibilizzazione.

In chiusura una tavola rotonda sulle iniziative promosse dalla Fondazione Pubblicità Progresso a favore di un reale cambiamento culturale.

Interverranno:
Giuseppe Guzzetti, Presidente Fondazione Cariplo
Alberto Contri, Presidente Fondazione Pubblicità Progresso
Chiara Saraceno, sociologa, Honorary Fellow Collegio Carlo Alberto, Moncalieri/Torino.
Giovanna Maggioni, Direttore generale UPA
Renata Kodilja, Università degli Studi di Gorizia e tanti altri
Mario Lavezzi, autore, cantautore e produttore discografico
Giuseppe Minoia, presidente onorario GfK Eurisko
Giangiacomo Schiavi, vicedirettore Corriere della Sera

 

Alle 14.30, il Centro Congressi della Fondazione Cariplo ospiterà una Master Class – organizzata insieme alla Fondazione Pubblicità Progresso – dal titolo Comunicazione e social innovation: strategie e strumenti per il sociale.

La lezione sarà  rivolta in particolare agli operatori delle organizzazioni non Profit e verterà su social media, unconventional marketing e digital PR, strumenti imprescindibili per sviluppare piani di comunicazione integrata realmente efficaci.

I relatori affronteranno tematiche quali ad esempio l’evoluzione della comunicazione ai giorni nostri sin’ad arrivare a fornire veri e propri consigli su una migliore gestione dell’online reputation e sulle modalità di comunicazione offerte dal web, in particolare da Google.

Interverranno:

Dario Bolis, Direttore comunicazione Fondazione Cariplo

Alberto Contri, Presidente Fondazione Pubblicità Progresso

Roberto Bernocchi, pubblicitario Armando Testa

Simona Panseri, Direttore comunicazione Google Italia

Rossella Sobrero, Presidente Koinètica e Consigliere Fondazione Pubblicità Progresso.

 

Tags:
riconoscerestereotipivalorizzaredifferenze
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.