A- A+
Il Sociale

 

 

 

Ennesima incredibile storia di bullismo. Per fortuna finita presto grazie alla denuncia di polizia e cittadini. E' stata, infatti, chiusa la pagina Facebook "Persone sfigate di Padova", creata da un gruppo anonimo che prometteva 10 euro di ricarica telefonica agli autori delle foto con più 'mi piace'.

Il gruppo era nato alcuni giorni fa e aveva subito conquistando oltre 2.400 like. Alla gogna sono finiti i teenager di Padova definiti 'sfigati'. Gallery con ragazzini e ragazzine con l'apparecchio, con brutti capelli o con difetti fisici vari. Una galleria degli orrori all'incontrario, anche se i creatori del gruppo si difendono: "Questa pagina è creata per far ridere le persone".

Tags:
ricaricagognasfigatifacebook:
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni

Scatti d'Affari
Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni


casa, immobiliare
motori
Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.