A- A+
Il Sociale
disabili 2

Sono poco piu' di 65mila gli insegnanti di sostegno, uno ogni due alunni con disabilità. E' questo il risultato del report dell'Istat riferito all'anno scolastico 2011-2012. Degli insegnanti rilevati dal Miur soltanto il 60,4% nella scuola primaria e il 65,9% nella secondaria e' impiegato a tempo pieno all'interno dello stesso plesso scolastico.

Nella scuola primaria la percentuale piu' alta di insegnanti di sostegno a tempo pieno si registra in Piemonte (67,8%), quella piu' bassa nella Provincia autonoma di Bolzano (33,4%). Nella scuola secondaria di primo grado la percentuale piu' elevata si riscontra in Friuli Venezia Giulia con il 72,3% degli insegnanti di sostegno, quella piu' bassa in Valle d'Aosta con il 56,3%.

Il numero medio di alunni con disabilita' per insegnante e' molto vicino, a livello nazionale, a quello previsto dalla Legge 244/2007 (un insegnante di sostegno ogni due alunni con disabilita'): si contano infatti 1,8 alunni con disabilita' ogni insegnante di sostegno nella scuola primaria e 2,0 nella scuola secondaria di primo grado. Le differenze territoriali sono molto marcate: la Provincia autonoma di Bolzano, per entrambi gli ordini scolastici, ha un numero maggiore di alunni per insegnante di sostegno (3,7 alunni nella scuola primaria, 5,0 alunni nella scuola secondaria di primo grado).

Il rapporto piu' basso si riscontra in Molise per la scuola primaria con 1,3 alunni per insegnante di sostegno e in Sardegna per la scuola secondaria di primo grado con 1,5 alunni. L'elevato rapporto alunni con disabilita'- docente di sostegno di Bolzano e' dovuto a una diversa modalita' di presa in carico dell'alunno con disabilita' da parte della Provincia autonoma: qui, infatti, a causa del bilinguismo, sono assegnati a ciascuna classe piu' docenti curriculari e in caso di alunno non autonomo e' prevista la figura dell'assistente ad personam.

Tags:
scuolainsegnantidisabilipochi

i più visti

casa, immobiliare
motori
Per Nissan l'Europa sarà il primo continente per quota percentuale di vendite

Per Nissan l'Europa sarà il primo continente per quota percentuale di vendite


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.