A- A+
Il Sociale

Agenti delle Squadre mobili di Torino e Ragusa hanno arrestato Said Hassan, somalo di 32 anni, raggiunto da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Catania Sebastiano Di Giacomo Barbagallo, su richiesta del procuratore Giovanni Salvi e del sostituto Lucio Setola, nell'ambito dell'inchiesta a carico di 48 persone ritenute appartenenti a una organizzazione criminale transazionale, specializzata nell'immigrazione clandestina

L'uomo, lo scorso 15 gennaio, è sfuggito all'operazione "Boarding pass". E' stato individuato all'interno di un Phon Center del quartiere di Porta Palazzo, frequentato da cittadini extracomunitari. L'arrestato avrebbe svolto il compito di reperire i migranti che volevano emigrare verso gli Stati del nord Europa, preparando loro un dettagliato "programma" utilizzando documenti falsi reperiti sul posto.

Hassan e' stato condotto presso la casa circondariale "Lorusso-Cotugno", a disposizione dell'autorità giudiziaria etnea.

Tags:
immigratisomalo

i più visti

casa, immobiliare
motori
Dacia leader del mercato GPL in Italia

Dacia leader del mercato GPL in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.