A- A+
Il Sociale
bambini che vanno a scuola

Cosa distingue un bambino con difficoltà a scuola o ritardo mentale da uno straordinariamente intelligente? Apparentemente tutto, ma tra i banchi di scuola si tende ancora a confonderli. I bambini superdotati, infatti, molto spesso vengono scambiati per alunni problematici, ritenuti incapaci ai limiti del ritardo mentale. Difficile per gli insegnanti distinguere e leggere i segnali, perché non c’è adeguata conoscenza sul tema. Era già successo a Debussy, ad Einstein, a Picasso, ma ancora oggi nel 25 per cento dei casi questi bambini vanno male a scuola perché esorbitano dalla “normalità” e quindi creano disagio, disturbo, agitazione. E questo perché sono costretti a sentirsi ripetere dall’insegnante cose che già sanno o che hanno già capito, obbligati comunque a seguire il ritmo della classe.
 
Per questo  il Centro studi Erickson di Trento ha deciso di intervenire allestendo una “Piccola accademia dei talenti”, che viene inaugurata oggi e che punta soprattutto alla formazione del corpo insegnanti e a offrire consulenza e supporto alle famiglie. A livello mondiale le persone superdotate sono il 3 per cento e i primi segnali possono manifestarsi già intorno ai due anni e mezzo di vita. Precocità e predisposizione a stare con bambini più grandi sono altri campanelli d’allarme. “A scuola ancora nessuno parla di bambini particolarmente dotati che non hanno pari opportunità di formazione - spiega Federica Mormando, psichiatra presidente di Eurotalent Italia -. Ora però si tratta di fare qualcosa per evitare di penalizzare e far soffrire bambini la cui unica colpa è quella di essere molto dotati”.
 
L’accademia si muoverà su tre livelli: formazione degli insegnanti, seminari di alta qualità per bambini, adulti e adolescenti e predisposizione di profili cognitivi ed emotivi dei bambini con definizione di linee didattiche ad hoc (a pagamento). “E’ importante – conclude Mormando - che i genitori e gli insegnanti colgano l’estrema importanza di prendersi cura a casa e a scuola di questi bambini tanto prodigiosamente diversi quanto spaventosamente esposti a un calvario e a uno spreco che possono e dovrebbero essere evitati”. Per informazioni: http://www.erickson.it.

Tags:
trentogeniaccademia talenti
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.