A- A+
Il Sociale
Unicredit premia l'impegno sociale

I vincitori sono stati selezionati da un Comitato scientifico coordinato da UniCredit Foundation in collaborazione con l’Università Bocconi di Milano, che ha valutato 166 proposte.

Al termine del Bando, i 7 progetti sono stati inoltre messi al voto dei dipendenti di UniCredit in Italia, attraverso l’iniziativa interna “Your Choice, Your Project”, che hanno potuto assegnare un ulteriore contributo di 80.000 euro alle 7 organizzazioni beneficiarie, distribuito in quota proporzionale alle preferenze espresse.

I fondi sono stati messi a disposizione grazie a UniCreditCard Flexia E, la carta di credito che, senza alcun costo aggiuntivo per il titolare, destina il 2 per mille di ogni spesa effettuata a un fondo destinato a iniziative e
progetti di solidarietà.

Prima di presentare i vincitori, UniCredit Foundation ha organizzato una tavola rotonda, moderata dal
Caporedattore centrale de Il Sole 24 Ore Mauro Meazza, a cui hanno partecipato Vincenzo Linarello,
Presidente GOEL, Gioiosa Ionica, Simone Marzocchi, Direttore For. B, Forlì e Stefano Bernardi, Fondatore Enzo B Impresa Sociale di Torino.
Il Gruppo Cooperativo Goel, promosso da Mons. Bregantini nel 2003, ha come mission il cambiamento
socioeconomico della Locride e della Calabria e riconosce nell’impresa sociale il principale strumento
di produzione di questo cambiamento
• For. B, neonata cooperativa sociale di tipo B, nasce dalla fusione di Ecosphera con Co.For.Pol, per
promuovere innovazione, coesione e sviluppo territoriale è la più grande cooperativa sociale del
forlivese
• L’Associazione Enzo B Impresa Sociale lavora a livello nazionale e internazionale sui temi dell’adozione
internazionale e con attività di inserimento lavorativo di giovani in condizione di vulnerabilità,
attraverso lo sviluppo di nuove forme di imprenditorialità sociale
Il confronto, centrato sugli ostacoli e le opportunità che si devono affrontare e saper cogliere, in una logica
imprenditoriale, perseguendo finalità sociali ma operando all'interno del mercato concorrenziale, si è misurato
con alcune domande chiave:
cos’è realmente il mercato per un’impresa sociale? Quali sono le implicazioni di
scelte organizzative e gestionali orientate al cliente? Che rapporto si instaura tra benessere della collettività e
soddisfazione di un cliente? Quali sono i fattori interni ed esterni che ostacolano una relazione efficace e consapevole con il mercato e quali i fattori facilitatori?

small 140704 161028 to040714cro 0206
 

 
Al dibattito ha fatto seguito la premiazione dei vincitori da parte di Maurizio Carrara, Presidente UniCredit Foundation che ha commentato: “Questa edizione del Bando UniCredit Carta E 2014 si è focalizzata su progetti di coesione sociale a favore dei giovani che vivono particolari situazioni di disagio economico ed emarginazione sociale. Dare un contributo a iniziative qualificate, che si collocano all’interno del più generale problema della disoccupazione giovanile, infatti, è anche un modo per aiutare concretamente la coesione e lo sviluppo delle comunità in cui opera UniCredit”.

Questi i progetti premiati:
Società Cooperativa Sociale Il Margine, Collegno, Druento, Castagneto Po, Pianezza (TO)
Dare vita a una filiera di produzione agricola, apistica e vivaistica nell’area metropolitana torinese che veda protagonisti giovani in condizioni di disagio lavorativo o sociale, collegata a processi di inclusione di persone con disabilità. Contributo complessivo assegnato: 79.440 euro
Vesti Solidale Coop. Soc. Onlus, Milano Consolidare e sviluppare il modello SHARE di selezione e vendita di abiti usati di qualità a prezzi accessibili, quale strumento per dare lavoro a giovani svantaggiati,
generare risorse per altri progetti sociali e salvaguardare l’ambiente. Contributo complessivo assegnato: 69.840 euro

Cooperativa Sociale Centro di Lavoro S. Giovanni Calabria, Verona
Promuovere la diffusione di prodotti locali coinvolgendo giovani in situazione di disagio nell’area del parco
naturalistico di Novezzina. Contributo complessivo assegnato: 69.840 euro
Al Plurale Coop. Soc. Onlus, Arezzo
l progetto intende realizzare un nuovo ramo d’impresa, realizzando un modello di commercializzazione di
prodotti biologici attraverso la creazione di un proprio marchio e valorizzando modalità di distribuzione a km0.
Contributo complessivo assegnato: 69.680 euro
Associazione Bambini + Diritti Onlus, Subiaco (Roma)
Riqualificare terreni agricoli altamente produttivi lasciati inutilizzati per la produzione e commercializzazione di
prodotti agroalimentari di qualità. Contributo complessivo assegnato: 72.320 euro
Scurpiddu Coop. Soc., Foggia
A partire dalla decennale esperienza dei volontari di Operazione Mato Grosso (movimento che in Italia
coinvolge i giovani in piccoli lavori a chiamata e in attività di recupero materiali per finanziare missioni in
America Latina), e a fronte di una crescente richiesta di prestazioni, nasce l’idea di costituire una cooperativa
sociale per professionalizzare tali servizi, che contribuisca anche a contrastare l’elevata concorrenza
sommersa. Contributo complessivo assegnato: 70.320 euro
L’Arcolaio Coop. Soc., Siracusa
Supportare lo sviluppo e il lancio di una nuova linea di prodotti di eccellenza gastronomica, combinando
tradizione e innovazione culinaria e valorizzando la creatività e il talento di giovani italiani e stranieri che
provengono da situazioni di svantaggio. Contributo complessivo assegnato: 68.560 euro

UniCredit Foundation è la fondazione d’impresa costituita nel 2003 al fine di contribuire allo sviluppo della
solidarietà e della filantropia nelle comunità e nei territori in cui opera, prioritariamente nelle aree geografiche
in cui è presente UniCredit (17 Paesi, tra Europa e centro Asia). Attraverso il trasferimento di risorse
economiche e di competenze gestionali tipiche dell’impresa, UniCredit Foundation sostiene progetti
significativi per impatto sociale e innovazione, realizzati da organizzazioni non profit locali e nazionali.
www.unicreditfoundation.org

Iscriviti alla newsletter
Tags:
noprofit-ong-sociale-premio
in evidenza
Fine dell'Ue, terremoti, siccità... Nostradamus, le profezie 2022

Che cosa accadrà il prossimo anno

Fine dell'Ue, terremoti, siccità...
Nostradamus, le profezie 2022

i più visti
in vetrina
Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre


casa, immobiliare
motori
Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie

Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.