A- A+
Il Sociale

 

clochard 08

Per fermare l'accattonaggio aggressivo una città del New Jersey, negli Stati Uniti, vuole introdurre un permesso, gratuito, per mendicare. Il lasciapassare verrà concesso a patto che vengano rispettate regole precise. 

Il progetto, che partirà dalla città di Middle Township, prevede l'introduzione di una licenza come avviene già per la pesca o la caccia. Il provvedimento nasce  sulla scia di diversi casi di richiesta molesta di soldi da parte di vagabondi e senza fissa dimora. La polizia ha ricevuto numerose denunce da parte di persone che sono stati seguite da mendicanti troppo invadenti.

Secondo le autorità, la licenza - che i mendicanti dovrebbero richiedere per iscritto - deve essere consegnata gratuitamente dopo un attento esame della polizia locale. Si partirà il 27 ottobre. Tra le regole che verranno introdotte, il divieto di chiedere soldi entro 30 metri dai  distributori automatici e di praticare l'accattonaggio tra le otto di sera e le 8 del mattino.

I trasgressori verranno puniti con una multa di 250 dollari per la prima infrazione e di 1.000 per le successive. Il nuovo regolamento prevede anche 30 giorni di carcere e 15 giorni di servizi alla comunità per chi non rispetta il nuovo vademecum. Il provvedimento ha riscosso un buon consenso nella comunità, anche se le associazioni per i diritti dell'uomo e quelli che difendono i senzatetto si sono dette stupite per un provvedimento che punisce e accusa ingiustamente le fasce deboli

Tags:
middle townshipusaelemosinapermesso
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio

Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.