A- A+
Il Sociale
Due giovani violinisti del Conservatorio nel campo rom che verrà sgomberato

Tra i rom del campo di via San Dionigi ci sono anche due studenti di violino del Conservatorio di Milano. Lunedì le baracche in cui vivono 130 persone verranno abbattute, come annunciato dal Comune. Ora i due giovani violinisti sono in Romania con le loro famiglie, grazie a un benefattore che ha pagato loro il viaggio. Ma quando torneranno dovranno trovarsi una sistemazione. Non sono gli unici del campo ad essere riusciti a frequentare con successo le scuole. Altri non solo hanno conseguito, spesso con buoni voti, la licenza media, ma hanno anche frequentato corsi professionali. Tutto questo grazie all'impegno delle numerose realtà del volontariato che hanno operato nel campo. Tra queste la comunità del Nocetum, che sorge a poche centinaia di metri dal campo, fondata nel 1988 da suor Ancilla Beretta e Gloria Mari. "È doloroso pensare che i bambini dovranno ricominciare da capo, in un'altra zona della città -commenta Gloria Mari-. Ma se le famiglie rom mi chiederanno un consiglio, dirò loro di accettare l'offerta del Comune". L'assessore alla Sicurezza, Marco Granelli, ha infatti predisposto che le persone sgomberate siano ospitate nei centri di emergenza sociale di via Lombroso o via Barzaghi. Potranno restarci al massimo 140 giorni, durante i quali saranno aiutate a trovare una casa e, per chi non l'ha, anche un lavoro. "È un'opportunità per uscire da una situazione, quella del campo abusivo, che dura ormai da troppi anni e che si è un po' incancrenita", conclude Gloria.
 
Lo sgombero di via San Dionigi è solo l'ultimo di una lunga serie. Nei primi tre mesi del 2014 gli sgomberi a Milano sono stati 117, più di quanti ne sono stati eseguiti nel 2013 (108). Secondo la Polizia Locale nei campi irregolari vivono circa 2.500 persone, mentre in quelli comunali poco più di 600.

Da http://www.redattoresociale.it/

Tags:
violino

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.