A- A+
Speciale Quirinale
Quirinale/ Renzi apre a candidato outsider. Il nome dall'incontro con Berlusconi

Girandola di incontri e consultazioni per il premier Matteo Renzi in vista del fine settimana di fuoco in cui dovrà essere eletto (alla quarta votazione di sabato mattina) il nuovo Presidente della Repubblica ("Dobbiamo chiudere la partita entro la fine della settimana", avrebbe detto ai compagni di partito in un'assemblea a Montecitorio).

Dopo aver incontrato ieri sera i capigruppo al Senato e alla Camera di Forza Italia Paolo Romani e Renato Brunetta, un incontro che il presidente del Consiglio ha definito "civile", Renzi questa mattina a Montecitorio ha visto i deputati del Pd.

 

Dai colloqui per il Quirinale con gli altri partiti "esce forte la richiesta di una figura politica", ha ragguagliato i Democrats Renzi accennando poi alla necessità di evitare di convergere su figure troppo vicine a Palazzo Chigi, intendendo membri del governo (Pier Carlo Padoan e Graziano Del Rio, i nomi circolati come papabili per il Colle).

Il capo del Governo ha aggiunto che il partito di Berlusconi chiede "qualcuno che non abbia una storia militante nel Pd. Ma non possiamo accettare veti". FI, ha insistito, "ha sempre aiutato a esprimere un presidente dal 2006 ma non accettiamo diktat da quel partito. Io sono un contraente del patto del Nazareno e lo rivendico". "Oggi incontrerò molti di noi, personalità che hanno una storia importante", ha spiegato poi Renzi che fra questa sera e domani mattina vedrà anche Silvio Berlusconi da cui spunterà fuori il nome per il Colle.

Inizialmente il faccia a faccia Renzi-Silvio era stato fissato all'ora di pranzo. In mattinata, Berlusconi dovrebbe vedere anche Alfano (ma manca ancora l'ufficilità) e così l'incontro decisivo potrebbe slittare a giovedì mattina, poco prima della votazione numero uno delle Camere in seduta comune.

Intanto, proseguono i contati anche tra i due 'plenipotenziari' Verdini e Lotti, contati in cui si contuano a sondare nomi: resta il via libera di massima del Cavaliere su Finocchiaro, Veltroni e Fassino. Il no a Mattarella e il si' convinto su Amato.
  

 

Tags:
quirinaleberlusconirenzipatto del nazarenocolle
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.