A- A+
Speciale Quirinale
Mattarella al Colle, Renzi ha più di 80 voti di margine. Insight


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Facciamo un po' di ordine. Matteo Renzi ha avuto l'ok unanime dell'assemblea dei grandi elettori a votare Sergio Mattarella presidente della Repubblica dal quarto scrutinio. Via libera anche da Sel e dagli ex grillini. Ok pure da Sc-Pi-Cd. E Silvio Berlusconi? L'ex Cavaliere ha annunciato che l'accordo con il premier si è fermato a metà ("evitato un Presidente del Pd ma niente nome condiviso") e quindi alla quarta e probabilmente decisiva votazione di sabato mattina, la scelta di Forza Italia (e dell'Ncd) sarà quella della scheda bianca. Berlusconi e Alfano si muovono quindi nel solco del 2006, quando Napolitano fu eletto per la prima volta al Colle. Il premier, comunque, è convinto di farcela, pur considerando circa 50-60 possibili franchi tiratori interni (anche se ufficialmente sono tutti d'accordo su Mattarella). Ma vediamo i numeri.

Senza il sostegno di Fi e Ncd Sergio Mattarella non ha i numeri per essere eletto al Quirinale alle prime tre votazioni. Ma secondo lo schema iniziale, che vedrebbe il candidato eletto al quarto scrutinio con la maggioranza assoluta di 505 voti, il giudice costituzionale ex Dc avrebbe i numeri anche con il no di Berlusconi e Alfano. Il Pd infatti può contare su 444 (446 con i presidenti di Camera e Senato che però non votano) grandi elettori, tutti o quasi a favore dell'elezione di Mattarella. A questi vanno aggiunti i 34 elettori Sel - è arrivato il placet ufficiale anche di Vendola -, i 32 voti del gruppo autonomie e anche i 45 sì dell'area composta da Scelta Civica e dai Popolari.

A questo corposo gruppo potrebbe probabilmente anche aggiungersi quello degli ex M5s, che hanno dato finora il loro diniego alla candidatura di Sergio Mattarella e che sono formati da circa 32 parlamentari. Il totale sarebbe quindi di oltre 580 voti, sufficienti per chiudere la partita alla quarta votazione prevista sabato. Resterebbe così il no dei grandi elettori leghisti e di FdI (48 voti), quello di Gal (15 voti) e quello del M5S (129 voti). I franchi tiratori sono in agguato ma Renzi ha i numeri per farcela...

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mattarella
in evidenza
Fine dell'Ue, terremoti, siccità... Nostradamus, le profezie 2022

Che cosa accadrà il prossimo anno

Fine dell'Ue, terremoti, siccità...
Nostradamus, le profezie 2022

i più visti
in vetrina
Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre


casa, immobiliare
motori
Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.