Advertisement
A- A+
Speciale Quirinale
Ecco perché Sacconi si è dimesso da capogruppo dell'Ncd al Senato


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


La decisione di Angelino Alfano di votare Sergio Mattarella al quarto scrutinio ha provocato un terremoto nel Nuovo Centrodestra. Ma come si è arrivati alle dimissioni del capogruppo al Senato Maurizio Sacconi? Secondo quanto risulta ad Affaritaliani.it, l'accordo era che intorno alle 8 e 30 di sabato mattina il ministro dell'Interno dovesse annunciare la decisione. Ma qualcosa è andato storto. Alle 8 esce un comunicato congiunto di undici senatori Ncd: "Votiamo Mattarella". A quel punto Alfano chiama Sacconi furioso per chiedere spiegazioni. E nello stesso momento due senatrici del Nuovo Centrodestra chiedono a Renzi di entrare nel Partito Democratico. E' la fine. Sacconi capisce che non controlla più il suo gruppo a Palazzo Madama e decide di lasciare.

Tags:
sacconi
Loading...
in vetrina
ELISABETTA CANALIS A SENO SCOPERTO PER LA MILANO FASHION WEEK 2020. Foto delle Vip

ELISABETTA CANALIS A SENO SCOPERTO PER LA MILANO FASHION WEEK 2020. Foto delle Vip

i più visti
in evidenza
Meghan-Harry, vince la Regina Addio al marchio Sussex Royal

Royal Family News

Meghan-Harry, vince la Regina
Addio al marchio Sussex Royal


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nissan Navara N-Guard,look moderno ed esclusivo

Nissan Navara N-Guard,look moderno ed esclusivo


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.