A- A+
Sport
ballardini

Davide Ballardini e' ufficialmente il nuovo allenatore del Genoa dopo l'esonero di Gigi Del Neri. Al 49enne tecnico ravennate il compito di risollevare la squadra ligure dal barattro in cui è precipitata: diciassette punti in ventuno giornate e terz'ultimo posto che, se finisse oggi il campionato, le costerebbe la retrocessione in serie B.  Pescara e Cagliari che la precedono hanno tre punti in più (Samp e Bologna a +4, Palermo a -1 e Siena a -3 ma tenendo conto che staa scontando 6 punti di penalizzazione). Disastroso il bilancio di Gigi Delneri, che era a sua volta subentrato a De Canio il 22 ottobre scorso. Aveva ereditato una squadra nona in classifica con 9 punti in otto gare e godeva della fiducia assoluta di patron Preziosi (che già da tempo sognava di vederlo sulla panca della sua squadra). Le attese non sono state ripagate dai risultati:  nove sconfitte su tredici partite con soli otto punti all'attivo frutto di due vittorie e due pareggi.

Davide Ballardini aveva allenato il Genoa già nella stagione 2010/2011: anche in quel caso era subentrato a campionato in corso (l'8 novrembre 2010 al posto di Gian Piero Gasperini) e aveva condotto la squadra a una tranquilla salvezza (decimo posto e pure due derby vinti su due), salvo poi divorziare consensualmente al termine della stagione. Ora torna in un momento certamente più delicato per il destino rossoblu...

Tags:
ballardinidelnerigenoa

i più visti

casa, immobiliare
motori
Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022

Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.