A- A+
Sport
allegri berlusconi

ALLEGRI "MAI DUBBI SU MIO FUTURO, CON BERLUSCONI STIMA" - "Quando sei al Milan difficilmente vuoi andare via". Massimiliano Allegri ribadisce di voler essere il tecnico rossonero anche nella prossima stagione. "Dubbi non ne ho mai avuti, con la societa' sono sempre andato d'accordo, la squadra grazie alla societa' e' stata ricostruita in poco tempo, stiamo facendo delle buone cose e spero di portare avanti questo progetto, di far crescere questa squadra e poi vedremo. Ho ancora un anno di contratto e sono molto contento e soddisfatto di allenare al Milan".

"Anche da Berlusconi mi sento apprezzato - aggiunge -. Quando ci parliamo al telefono, come succede anche con Galliani, c'e' uno scambio di vedute, di idee, ma quando c'e' stima non ci sono problemi".

Su Balotelli: "E' un ragazzo normale, come tutti gli altri. Credo che ritornando a Milano abbia capito che si deve gestire un po' meglio nella vita personale ma come devono fare tutti i giovani. Essendo un giocatore del Milan e' sempre al centro dell'attenzione mediatica ma fin qui sono contento di come si allena, della puntualita' con cui arriva agli allenamenti".

Per quanto riguarda la formazione, in difesa uno tra Yepes o Zaccardo potrebbe giocare al posto di Mexes, mentre a centrocampo l'unico sicuro e' Montolivo. El Shaarawy soffre un'infiammazione al tendine rotuleo e uno tra Robinho o Bojan lo sostituira' per avere il Faraone al meglio per il Barcellona.

robinho modificato 5

IL DIVERTENTE WRESTLING BALOTELLI-NIANG

Un video divertentissimo sta facendo il giro del web in questi giorni. Mario Balotelli che atterra l'amico e compagno di squadra Mbaye Niang durante una seduta di allenamento del Milan. Una mossa da wrestling che farebbe invidia al grande John Cena. Sotto lo sguardo divertito dei compagni di squadra...

RAIOLA SU ROBINHO, SALAMON, MARIO E IBRAHIMOVIC

Intanto fanno rumore le dichiarazioni di Mino Raiola. A proposito di Robinho giura che non andrà al Santos a giugno, ma rilancerà la sua avventura rossonera: "Firmerà presto il rinnovo (contratto in scadenza nel 2014, ndr), non si può immaginare un Milan senza brasiliani". Il folletto sudamericano resta comunque decisamente in bilico per quel che concerne il suo futuro. Trovare poco spazio in squadra sa che gli creerebbe problemi in vista dei Mondiali in casa.

Su Salamon e SuperMario: "Ho subito creduto in Salamon, con lui il Milan ha sistemato la difesa per qualche anno. Balotelli? Sono sei mesi che si comporta benissimo, sono stufo che sia sempre preso di mira".

Infine parla di Zlatan e ammette: "Ibra manca al Milan quanto il Milan manca a lui".

Tags:
balotelliniangrobinhoraiola

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Maserati MC20 Cielo, la spider dal tetto retrattile

Nuova Maserati MC20 Cielo, la spider dal tetto retrattile


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.