A- A+
Sport
cassano milito modificato 1

Stramaccioni sente suonare l'allarme rosso nella sua infermeria: in vista della sfida dell'Olimpico a Roma contro Zeman (posticipo delle 20.45) rischia di presentarsi senza il suo attacco titolare. Sono infatti scarse le possibilità di vedere in campo sia Diego Milito che Antonio Cassano. Servirebbe un doppio miracolo o quantomeno un recupero in extremis. Solo le prossime ore diranno se si potrà aprire qualche spiraglio, ma nel frattempo resta il problema muscolare riportato da Fant'Antonio in Coppa Italia contro il Bologna (principio di stiramento o qualcosa di meno? Agli esami strumentali la risposta), mentre il Principe è in sofferenza per il perdurare del fastidio al ginocchio.

Mancherà ancora Walter Samuel in difesa (si spera invece in Nagotomo), oltre a Ricky Alvarez. In dubbio anche Obi e Coutinho (che sperano di farcela), mentre Gargano, ha smaltito l'affaticamento muscolare della scorsa settimana.

sneijder modificato 11

Ovviamente il tecnico nerazzurro non potrà recuperare... Wesley Sneijder. L'olandese che avrebbe già dovuto sbarcare a Istanbul, ma che ha lasciato attendere invano i tifosi del Galatasaray all'aeroporto. I media turchi sono certi che ci sia già l'accordo tra il fantasista che prenderebbe la maglia lasciata vacante anni fa da Gheorghe Hagi e la società della capitale (pronta a garantire 6 milioni di ingaggio). Il problema sarebbe legato alla buoniscita che chiede a Massimo Moratti. Cifre? Si parla di un milione di euro (due mensilità). Il patron intanto è stato gelido con il suo olandese. "Sneijder? Non ho niente da rispondergli, quello che si sta avendo è un dialogo fra professionisti. Dice che gli ho messo fretta? Va bene... ". Intanto dalla Turchia arrivano le parole del patron del Galatasaray, Unal Aysal, che concede una proroga l'Inter e al fantasista, ma fa capire che è l'ultima: "Aspetteremo Sneijder altre 3 o 4 giorni, non di più. Se dovesse saltare la trattativa, abbiamo delle alternative

Fronte mercato interno. Tiene banco il caso Bellomo, conteso dal Milan. Dopo un incontro in via Turati tra Adriano Galliani e il ds pugliese Angelozzi però è filtrata la notizia che i rossoneri avrebbero fatto un passo indietro per il centrocampista di Bari Vecchia. Un segnale di disgelo verso l'Inter nel corso di questa guerra fredda di mercato che imperversa a Milano? Si attendono conferme nella prossime ore. Anche la Roma di Zeman è comunque interessata a Nicola Bellomo. I giallorossi hanno offerto al Bari 2 milioni di euro per la comproprietà. I pugliesi ne chiedono 2,5.

Il patron del Parma, Tommaso Ghirardi, invece ha allontanato all'Inter (e alle altre pretendenti) Jaime Valdes indicato da molti come possibile rinforzo per il centrocampo: "E' fondamentale per il nostro gioco e non andrà via". McDonald Mariga in uscita: l'ex centrocampista del Parma piace al Chievo e al Torino.

Il 32enne difensore argentino Hugo Campagnaro arriverà all'Inter però potrebbe farlo in estate. L'accordo tra il giocatore, ex Samp, che attualmente sta trovando poco spazio nel Napoli e il club guidato da Moratti è cosa fatta, ma patron De Laurentiis al momento non vuole lasciarlo partire e preferisce portarlo a scadenza di contratto.

Tags:
bellomointercalciomercatogallianibariroma

i più visti

casa, immobiliare
motori
Parte a Empoli Mobilize Share, il nuovo servizio pubblico 100% elettrico

Parte a Empoli Mobilize Share, il nuovo servizio pubblico 100% elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.