A- A+
Sport
beretta galliani

Dopo il sesto scrutinio finalmente la Lega Calcio di Serie A ha il suo presidente. Maurizio Beretta, presidente uscente, ha infatti raccolto i 14 voti necessari. Due le schede bianche, quattro quelle nulle.

La notizia però è sul suo braccio destro. Sarà l'amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, il vice di Maurizio Beretta alla Lega di Serie A. Lui che già per anni è stato il numero uno nella Confindustria del Pallone. Oltre al dirigente rossonero faranno parte del Consiglio di Lega Pietro Lo Monaco (Palermo), Urbano Cairo (Torino), Massimo Cellino (Cagliari), Tommaso Ghirardi (Parma), Albano Guaraldi (Bologna), Antonio Percassi (Atalanta), Aurelio De Laurentiis (Napoli), Gino Pozzo (Udinese), Enrico Preziosi (Genoa). Consiglieri federali saranno invece il presidente della Lazio, Claudio Lotito, e del Catania, Antonino Pulvirenti.

Prima della fumata bianca c'era stato un piccolo giallo. Al quinto scrutinio, i risultati ufficiali non sono stati comunicati ma, secondo quanto si è appreso, il presidente uscente Maurizio Beretta aveva ottenuto i 14 voti del quorum, ma una scheda era stata contestata. Dopo una lunga discussione si è deciso di procedere al sesto scrutinio senza comunicare il risultato della votazione contestata.

MORATTI JR "SPOSATA ANCORA VECCHIA MENTALITA'" - "Oggi si e' deciso di sposare ancora la vecchia mentalita'. Con la conferma di Beretta noi ci auguriamo che si facciano le riforme che devono essere fatte. Stiamo li' e aspettiamo". A dichiararlo e' stato il vice presidente dell'Inter, Angelo Mario Moratti, il quale a proposito dell'esclusione di Inter, Juve e Roma dal Consiglio di Lega ha commentato: "Questo e' indicativo. Tre delle quattro societa' piu' importanti d'Italia in questo momento sono fuori dal consiglio. Questo e' un pericolo per la crescita".

Tags:
berettalega calcio

i più visti

casa, immobiliare
motori
Renault svela Scenic Vision, le sua nuova concept car

Renault svela Scenic Vision, le sua nuova concept car


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.