A- A+
Sport
Buffon annuncia l'addio alla Seredova: "Donna con incredibile dignità"

ALTRE NOTIZIE


Il red carpet di Cannes diventa bollente per il topless inatteso. LE FOTO

 

Belen, Rihanna e... la moda estiva: t-shirt senza reggiseno. FOTO


LA POLEMICA/ Lario: "Chi viene usato come arma". Signorini: "Lei è un personaggio pubblico"
 

 

"Alena in un momento molto delicato in cui bastava niente per crearmi difficoltà sul piano mediatico, si è comportata da donna con incredibile dignità. Ha messo davanti amore per famiglia e figli che non il proprio ego". Pochi giorni dopo le foto di Chi su lui e Ilaria D'Amico, Gigi Buffon annuncia la separazione dalla Sereodva rendendo omaggio alla sua compagna di tanti anni.

E prosegue: "Per questo la ringrazierò per sempre, malgrado fossimo separati da un po', lei poteva avere tutto il diritto di crearmi problemi, invece è stata splendida, come pensavo fosse e come ha dimostrato di essere".

Domenica la Seredova era allo Juventus Stadium con i figli per festeggiare lo scudetto. Gigi la invita ai Mondiali: "E' stata lei a portare i figli allo stadio, e vorrei che venisse in Brasile con loro. Mi farebbe tanto piacere. Non bisogna mai dimenticarsi che primo obbligo, oltre che volerci bene, è tutelare e far crescere i figli in massima serenità, a prescindere dal fatto che le strade fra noi si dividano o meno. E questo si può fare solo se incontri persone di grande spessore".

Il portiere parla anche di Conte e della Juve: "Vincere tre anni di fila e' realmente straordinario, e' difficile sotto il profilo psicologico e motivazionale. N

oi l'abbiamo fatto con grande sicurezza nell'anno in cui le motivazioni potevano venire meno, ottenendo anche il record dei punti: alla base di tutto, oltre al merito di allenatore, giocatori e societa', abbiamo dimostrato di essere un gruppo dai valori morali spiccati".

"E' una classifica irripetibile, un traguardo che difficilmente verra' non dico superato, ma eguagliato", aggiunge il capitano bianconero. Che, ovviamente, elogia Antonio Conte, proprio nelle scorse ore riconfermato sulla panchina della 'Vecchia Signora': "E' importante avere un timoniere, un comandante che ti sproni sempre alla ricerca di questa 'fame'.

E' professionalmente maniacale ed ossessionato dalla vittoria, non prende in considerazione che anche non vincendo si costruisce qualcosa. Lui ha la volonta' ferrea di primeggiare. Una Juve senza Conte, in questo momento, e' un qualcosa di impensabile, non c'e' un misurometro per capire i suoi meriti.

E' stato bravissimo ad ottenere il massimo da ognuno, me compreso". L'annata di Buffon e' da voti altissimi: "Da Firenze in poi, abbiamo disputato una grande stagione, ricca di soddisfazioni di squadra e personali, ho fatto con continuita' prestazioni di livello. Ho una parte di merito: nonostante i 36 anni, dopo un inizio con qualche critica, ho voluto spazzare via tutti i dubbi, dimostrando, qualora ce ne fosse bisogno. ancora una volta il mio valore e quello che posso fare".

Tags:
buffonseredovamondialid'amico
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

Scatti d'Affari
SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


casa, immobiliare
motori
DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate

DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.