A- A+
Sport

“Affronterò la mia quarta stagione da pilota della McLaren e, più che mai, so e comprendo la capacità e le abilità di questo team. Quest’anno è davvero di continuità e consolidamento”. Presentata ufficialmente la nuova Mclaren con un Jenson Button è pronto per un 2013 in cui spera di dare l'assalto al titolo. Senza più Lewis Hamilton nel team, ma con il giovane e talentoso messicano Perez al suo fianco.  “Ovviamente, il più grande cambiamento per il 2013 è il mio nuovo compagno di squadra, Checo (Perez, ndr). E’ sempre interessante e di ispirazione iniziare a lavorare con una faccia nuova, e sento che c’è già un rapporto di lavoro molto positivo. So per esperienza personale che può inizialmente intimorire passeggiare per il McLaren Technology Centre per la prima volta, ma ricordo anche quanto velocemente mi sono sentito a casa e quanto mi sono sentito il benvenuto da parte dell’intera famiglia McLaren. Sono sicuro che Checo si sente già a suo agio”. Tra passato e prospettive future: “Siamo stati estremamente forti nel corso del 2012, ma, per una ragione o per un’altra, non siamo stati in grado di mettere tutto insieme e lottare per i campionati. E’ un qualcosa che vogliamo risolvere per il 2013. Ho già visto quanto tutto il team ha lavorato intensamente su questa vettura, e penso ci siano le basi per un’altra solida stagione".

 

La prima missione è chiara: "Lavoreremo duramente durante i test pre-stagionali per arrivare alla prima gara con un’affidabilità sicura al 100%. Anche operativamente, penso che abbiamo imparato e migliorato dallo scorso anno, e ciò ci aiuterà a disputare una stagione più lineare e competitiva. Voglio anche dire che la parata di oggi di alcune McLaren del passato mi ha reso incredibilmente di essere un pilota di questo team. Penso che chiunque abbia una passione per il motorsport non possa che essere scosso dal suono e dalla furia di vetture come quelle viste oggi che fanno sempre drizzare i capelli". Infine giura: "La vettura di quest’anno è la migliore che abbiamo mai realizzato, so che gli ingegneri non hanno lasciato nulla di intentato per estrarre la prestazione da ogni singola area disponibile. Non vedo l’ora di essere al volante e provare a portare avanti l’incredibile eredità che lascia ogni singolo uomo e donna che lavora per la McLaren”.

Tags:
buttonmclarenperez

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mercedes partnership con Phi Beach

Mercedes partnership con Phi Beach


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.