A- A+
Sport
Cristiano Ronaldo, compleanno al veleno. Mendes: "Era distrutto"

Quattro sberle prese dall'Atletico Madrid hanno avvelenato il week end dei tifosi targati Real (per non parlare di Florentino Perez furioso con tutti per lo smacco). Poi i supporter in blanco si sono infuriati quando hanno visto i loro idoli al 30esimo compleanno di Cristiano Ronaldo nell’esclusivo ristorante Zalacain (assenti però Iker Casillas e Sergio Ramos, che secondo Marca avrebbero preferito evitare dato il ko preso dai cugini). Una festa giudicata da molti supporter e addetti ai lavori inopportuna. Nel mirino anche James, Khedira, Pepe e Modric "Cristiano festeggia il suo compleanno nonostante il naufragio", ha titolato il diario madrileno AS. "Era preparata da un mese, ma lui era distrutto. Non potevamo cancellarla, avremmo mancato di rispetto a tutti gli invitati", ha detto il suo procuratore Jorge Mendes.

"Ronaldo era arrabbiato Qualsiasi giocatore sarebbe arrabbiato quando perde, soprattutto uno come lui che è un grande professionista. È inaccettabile che qualcuno approfitti di una cosa privata per diffondere dei video - ha continuato -. Ronaldo era distrutto dopo la sconfitta e la gente è stata lì due ore a cercare di tirargli su il morale". E sottolinea: "È davvero difficile essere Cristiano. Nella vita ci sono momenti buoni e altri in cui le cose non vanno altrettanto bene. Il problema è che Cristiano ha abituato male la gente perché nel 99 per cento delle volte fa benissimo. Decide le partite, fa tutto, ma appena vive un momento non buonissimo, la gente dovrebbe stare al suo fianco perché stiamo parlando del miglior giocatore del mondo. In questi anni Cristiano è stato un esempio per tutti e continuerà a esserlo".

 

 

Tags:
cristiano ronaldocompleanno cristiano ronaldocr7real madridatletico madrid
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.