A- A+
Sport
alonso modificato 15

"La nuova vettura per il 2013 sarà presentata a Maranello il 1° febbraio, tra le 10.30 e le 11". Stefano Domenicali annuncia la data in cui verrà battezzata la Ferrari chiamata a riprendersi il titolo mondiale dopo questi anni di tirannia targata Red Bull. Si tornerà quindi a toccare con mano la nuova vettura dopo che il lancio della F2012 era stato fatto online a causa della nevicate che avevano colpito l'Emilia Romagna.

Ma c'è una novità ancora più interessante che viene svelata dal  Direttore della Gestione Sportiva di Maranello. "Due team separati lavoreranno sulle due macchine in vista della stagione 2013 e delle nuove norme per il 2014". Un doppio lavoro obbligato visto che tra dodici mesi in F1 cambierà tutto (mentre quest'anno si procederà alle evoluzioni delle vecchie monoposto) e i team non potranno farsi trovare impreparati. Lo spagnolo Pedro De la Rosa è il neo-acquisto che si dedicherà al simulatore. 

E' stato poi confermato che Fernando Alonso e Felipe Massa prenderanno parte ai test di Jerez in programma tra il 5 e l'8 febbraio.

Tags:
ferrarialonsodomenicalimassade la rosa

i più visti

casa, immobiliare
motori
smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce

smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.