A- A+
Sport
"Gool", ecco l'alba del calcio secondo il regista premio Oscar Juan José Campanella

Lo stupore della scoperta del fuoco, l’invenzione della meridiana per misurare il tempo e poi quella della ruota, per muoversi e trasportare gli oggetti:
idee che hanno cambiato la storia dell’umanità, ma niente l’ha emozionata tanto quanto la scoperta del calcio.

goool
GUARDA IL TRAILER

Lo racconta il prologo di Goool!, attraverso una citazione palesemente Kubrickiana che il pubblico adulto riconoscerà fin dai primi fotogrammi: due uomini primitivi, stimolati dal pigro rotolare di un teschio scoprono quanto possa essere divertente calciarlo e rincorrerlo in quella che sarà la prima partita di calcio della storia dell’Umanità!

goool (1)

GUARDA IL VIDEO
 

Protagonista del capolavoro d’animazione del premio Oscar Juan Josè Campanella è Amadeo, timido e talentuoso ragazzo, che per salvare il destino del suo villaggio e vincere la partita contro lo storico rivale Grosso potrà contare su un team d’eccezione: gli omini del suo calcio balilla.
Beto, Loco, Capi, Liso e il resto del divertente team prendono magicamente vita e come in un sogno scendono in campo per riscattate l’onore e la dignità di Amedeo e  del suo pueblo.
 
Goool! è pronto a fare rete nel cuore di grandi&piccini dal 29 maggio!

JUAN JOSÉ CAMPANELLA AUTORE DELLA SCENEGGIATURA E REGISTA

Dopo essersi laureato presso la scuola di cinema dell’Università di New York, Juan Josè Campanella ha iniziato la sua carriera negli Stati Uniti, lavorando a rubriche e programmi televisivi tra cui House, 30 Rock, Law and Order - Unità vittime speciali e molti altri. Per il suo lavoro negli Stati Uniti, Juan ha vinto due Emmy. Agli Oscar le sue opere sono state candidate per ben due volte nella categoria miglior film straniero, e nel 2010 si è aggiudicato una statuetta per “Il segreto dei suoi occhi”. Si è aggiudicato, poi, il Goya per il miglior film latino-americano.

IL FILM SECONDO JUAN JOSE’ CAMPANELLA

“La nostra intenzione era quella di creare un mondo del tutto unico e originale. Credo che ci siamo riusciti, perché non ho mai visto nulla di simile in nessun altro film. Secondo il mio modesto parere.” Ho sempre amato l’animazione ma, purtroppo, si trattava di un’area per me impossibile da esplorare, dato che richiedeva la necessità di disegnare manualmente le immagini, un’abilità che io non ho. Provengo dal mondo dell’informatica, sono un tecnico del montaggio, ed ora che l’animazione è approdata sui computer posso sedermi insieme ad un animatore e parlare con lui la stessa lingua, il che è per me un notevole miglioramento; permette una maggiore creatività e una migliore comunicazione. Abbiamo definito lo stile del film poco a poco, attraverso tentativi ed errori e dopo una serie di esperimenti. Doveva trattarsi di una creazione e di un mondo compatibili con l’animazione 3D, traducibili nel linguaggio del computer e, allo stesso tempo, doveva essere un’opera unica e originale. C’è voluto molto lavoro per realizzare questo film, il lavoro di persone di talento, tecnici, creativi… e vorrei che questo fosse apprezzato. Ovviamente, un’animazione moderna deve avere un ritmo adeguato ai bambini, ma questo è un film per tutta la famiglia e quindi deve contenere anche elementi adatti agli adulti. Ci sono gag che solo gli adulti sapranno cogliere, ma naturalmente questo non impedirà ai bambini che guardano il film di divertirsi. Il film è pensato per tutta la famiglia, per un pubblico

Tags:
gooll'alba del calcio
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.