A- A+
Sport
Ilaria D'Amico, pianto in macchina per la conduttrice di Sky Sport
(foto da Diva e Donna)

La musa di Sky Sport paparazzata (da Diva o Donna) in lacrime in macchina: accanto a lei è seduto l'immobiliarista Rocco Attisani, il padre di suo figlio e compagno negli ultimi sette anni.

Sconosciuto il motivo dello sfogo da parte della bella Ilaria, reduce nelle scorse settimane dalla bufera mediatica sulla sua presunto e mai confermata storia con Gigi Buffon (nessuna foto è mai stata pubblicata in merito).  "Le situazioni private vanno risolte in famiglia", aveva detto il portiere della Juventus tempo fa circa le voci sulla crisi nella sua storia con Alena Seredova (da cui ha avuto due figli che oggi hanno 6 e 4 anni), proprio a causa del presunto flirt con la D’Amico.

Tags:
ilaria d'amicosky sport
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green

Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.