A- A+
Sport
Il tabù delle sportive? L'Incontinenza durante la competizione
Beach Volley show

Il problema dell'incontinenza urinaria è da tempo riservata alle donne dopo la menopausa si riferisce quasi una persona su 3 o 4. Recenti studi hanno dimostrato che circa il 30% delle donne ha incontinenza urinaria durante gravidanza e potrebbe beneficiare di un sostegno per la riabilitazione efficace.
Secondo quanto riporta Le Figaro, fino a quindici anni fa, pochi studi hanno riportato che questo disturbo può influenzare lo sport a tutti i livelli in modo significativo sulla carriera delle atlete. 

Ma la realtà è diversa. Le sportive non amano parlarne, gli allenatori non vogliono saperne, i preparatori sportivi non vogliono cambiare le loro procedure. E spesso si rischia di non fare i conti con un problema reale. 

L'interesse per questo problema è venuto dal mondo della ginecologia e ostetricia, dove non era raro vedere giovani donne in perfetta forma per un controllo della gravidanza e scoprire, nel corso della consultazione, incontinenza urinaria sotto sforzo.

Tuttavia, l'incontinenza urinaria si riferisce a tutti i livelli di attività fisica, sia nella pratica o in qualità di personale per gli atleti a livello regionale o livello nazionale. Studi in Europa e altrove confermano l'importanza di questo problema:

Le discipline sportive più coinvolte? Il lancio, salto in lungo, basket, pallavolo, aerobica, tennis, lo stesso bodybuilding ...In particolare il rischio di incontinenza urinaria si verifica dopo un periodo prolungato di competizione o allenamento.

Non è lo sport che provoca incontinenza urinaria ma rivela semplicemente una situazione di rischio e urge un adattamento delle tecniche di preparazione fisica e di formazione. Ecco perché per le sportive superare il tabù e parlarne gioverebbe alle loro prestazioni...

La Federazione francese di tennis, per esempio, prevede di istituire corsi regionali per sensibilizzare e promuovere lo sport di approcci preventivi sotto questo aspetto...

Tags:
incontinenzasportive
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.