A- A+
Sport
moratti stramaccioni

MORATTI DA' LA MISSION A STRAMA: "CHAMPIONS FONDAMENTALE" -  "La Champions pesa tantissimo dal punto di vista economico e sportivo. Pensiamo al futuro, ma senza abbandonare il presente". Il proprietario dell'Inter ha rinnovato piena fiducia a Stramaccioni, però gli dà una mission possibile ma non semplice. "Dobbiamo sfruttare tutte le motivazioni possibili, non ultima il Milan che è al nostro fianco". Moratti parla anche degli investitori cinesi. Annunciati la scorsa primavera (con sogno stadio di proprietà annesso) e poi un po' eclissatisi: "Si sono incartati... Da parte loro la volontà c'è sempre. Non sono ancora riusciti a risolvere la questione per poter fare a noi una proposta soddisfacente, anche se abbiamo un contratto importante con loro. Vorrebbero costruire l'impianto, ma al momento sono io a non essere così d'accordo. Certamente lo stadio è un obiettivo necessario per la società".

Il presidente nerazzurro torna a mettere nel mirino i cugini del Milan. Se martedì aveva sottolineato come il rigore su El Shaarawy fosse stato generoso (ma cinque minuti prima ce n'era uno non dato a Balotelli...) ora si sposta sulla Lega Calcio. "Quel che è successo è qualcosa di particolare, né noi né altre società abbiamo voluto stare a questo gioco, il Milan sì. Siamo abbastanza sereni da poter star fuori, ma credo sia impossibile che restino fuori le squadre che danno il 70% di ritorno al calcio italiano".

andreolliAndreolli ai tempi degli esordi con l'Inter

INTER, CAMPAGNARO E ANDREOLLI. ICARDI, IL NAPOLI E' IN VANTAGGIO

L'Inter farà alcuni cambi in difesa a fine stagione. Quantomeno dal punto di vista numerico ci sono già un paio di nomi nuovi in cantiere rispetto all'attuale stagione. Il primo, assodato, è quello dell'argentino Hugo Campagnaro che si libererà a parametro zero dal Napoli. L'accordo con il 32enne esiste da tempo e solo la volontà del club partenopeo di trattenerlo comunque sino al 30 giugno non ha portato a un anticipo nel mercato invernale. Il secondo innesto potrebbe essere una vecchia conoscenza: Marco Andreolli. Il 26enne difensore centrale emiliano è cresciuto proprio nelle giovanili nerazzurre prima di affermarsi con la maglia del Chievo. A giugno sarà svincolato e potrebbe tornare da protagonista con la maglia dell'Inter. Su di lui nelle scorse settimane ci sono stati sondaggi anche di Milan e Juventus.

Ci sarà poi da sciogliere il nodo-Samuel. L'ex centrale della Roma è in scadenza di contratto a giugno 2013, ma ha una clausola con opzione di rinnovo che gli consentirebbe di prolungare il legame fino al 2014. probabile comunque che le parti si parleranno e verrà presa una decisione comune.

Sul fronte attaccante (tema che sarà caldissimo visto che urge trovare un titolare che prenda l'eredità di Diego Milito) resta forte l'interesse per il talento della Sampdoria, Mauro Icardi. Non è un segreto che il 19enne ex canterano blaugrana sogni di raggiungere la colonia argentina a Milano. Il problema sarà battere la concorrenza di Juventus e soprattutto Napoli. Già nelle ultime ore del mercato di gennaio, il club partenopeo era stato a un passo dal giocatore, su cui era pronto a investire 10 milioni per il cartellino. L'affare non si è chiuso, ma l'intesa con i dirigenti blucerchiati era vicina. E visto che in estate probabilmente partirà Cavani, c'è da scommettere che il Napoli rilancerà pesantemente su Icardi. Inter avvisata. 

 

Tags:
interandreolliicardicampagnaro

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro

Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.