A- A+
Sport
bellomo

PRESO CARRIZO COME VICE-HANDANOVIC - Il portiere passa dalla Lazio alla società nerazzurra, farà il secondo di Handanovic. Avrebbe dovuto arrivare a giugno, ma il suo arrivo è stato anticipato a questa sessione di mercato.

INTER-BELLOMO, MARCIA INDIETRO - Gli investimenti sui talenti esteri hanno rallentato la marcia nerazzurra per Nicola Bellomo. L'intenzione iniziale era di rilevare la metà del Bari (l'altro 50% è del Chievo), lasciando il 21enne centrocampista Puglia fino a luglio. Ma il club milanese non ha affondato il colpo, avendo già destinato i soldi su altre trattative e, secondo quanto riporta Sky, si parla di un certo nervosimo da parted i Davide Lippi.

SCHELOTTO: "SOGNO CHE DIVENTA REALTA'. E ORA VOGLIO CONVINCERE PRANDELLI" - L'ormai ex esterno sinistro dell'Atalanta ai microfoni di Sky: “E’ un sogno che diventa realtà, d’ora in poi sarò a disposizione del mister per cercare di arrivare più in alto possibile. Zanetti l’ho incontrato da avversario, ora sarà un compagno: sono orgoglio di far parte dell’Inter e giocherò con tanti campioni. Darò il massimo. Dovrò fare tanta strada e dimostrare perché l’Inter mi ha voluto. L’obiettivo è la Champions, vediamo partita dopo partita. Nazionale? Manca un anno e mezzo, voglio ritrovare la fiducia di Prandelli. Se l’Inter vince qualcosa mi taglio i capelli? Vediamo, ho dei mesi per pensarci. Non mi dimenticherò mai dell’Atalanta, di come mi hanno accolto, dai tifosi al presidente”.

Intanto il giovane attaccante Livaja fa il percorso inverso (pur se in prestito): “Vado a Bergamo per giocare con continuità. Ho incontrato Kovacic, è forte. Abbiamo giocato insieme nelle nazionali giovanili. Speriamo in una futura Inter croata”.

kovacic

INTER, ECCO KOVACIC
IL NUOVO BOBAN

"Si tratta di un trasferimento da 15 milioni di euro, e Kovacic firmerà per quattro anni e mezzo guadagnando 10 milioni di euro. E' un momento di lacrime e sangue per noi, è arrivata quest'offerta per così dire illegale dall'Inter, proprio nelle ultime ore di mercato, e non potevamo rifiutare". Il presidente della Dinamo Zagabria,  Zdravko Mamic, svela le cifre del colpo nerazzurro (inizialmente si era parlato di 11 mln per il cartellino). In pratica Massimo Moratti ha messo tutti i soldi risparmiati su Paulinho pur di arrivare al 19enne centrocampista croato.

A Zagabria sono quasi sotto choc per una cessione non preventivata così a breve: "E' come quando qualcuno si ammala gravemente; sai che prima o poi ci lascerà, ma ci rimani malissimo lo stesso. Tutti al club sono in stato di choc, ma, ripeto, non è possibile rifiutare un'offerta così da parte di un grande club".

L'anno scorso l'Arsenal offrì 8 milioni, ma la Dinamo rifiutò. Su di lui c'erano anche Manchester City Juve e Real Madrid, mentre il grande retroscena pre-fumata bianca è che il Chelsea aveva provato a rilanciare all''ultimo secondo sui nerazzurri. Ma troppo tardi per riaprire i giochi. L'Inter si era mossa con troppa destrezza perchè l'affare potesse saltare.

Intanto Kovacic ha firmato il suo contratto con un "Forza Inter" che ha regalato alle telecamere di Sky Sport. Per lui si sprecano paragoni importanti: c'è chi lo accosta a Xavi e chi a Iniesta. In Croazia il termine di paragone è casalingo: Lucas Modric, ma soprattutto Zvone Boban. E proprio Zorro ammette: "Ha potenziale per diventare anche meglio di me. E' un eccellente professionista, per la sua età è molto serio. E' un talento completo, non è un playmaker ma una mezzala pura. Non è ancora un giocatore completo. Non mi aspettavo che l'Inter lo prendesse, è stata una sorpresa ma credo che abbia fatto benissimo ad acquistarlo. Può giocare sul centrodestra o sul centrosinistra, poi può fare anche la mezzapunta e un domani potrebbe diventare anche un playmaker". 

MARIGA IN PRESTITO AL PARMA - L'Inter ha ufficializzato la cessione in prestito con diritto di riscatto della meta' al Parma del centrocampista keniota MacDonald Mariga, 36 presenze e 2 gol in nerazzurro dalla stagione 2009-2010.

LAXALT A LUGLIO - La concorrenza di Roma e soprattutto Lazio è superata:  Diego Laxalt può considerarsi un giocatore dell'Inter, ma arriverà a luglio. Altro colpo in prospettiva: classe 1993, il giovane uruguaiano - impegnato nel torneo Under 20 con la sua nazionale - è un'ala, che predilige la fascia sinistra e ha una buona progressione. Giocatore comunque completo che sa farsi rispettate anche in fase difensiva.

Tags:
kovacevicbobanintercalciomercatodinamo zagabria

i più visti

casa, immobiliare
motori
Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici

Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.