A- A+
Sport
StadioLecce3

Nel nuovo "pacchetto sicurezza", il ministro dell'Interno dovrebbe inserire "anche la norma che prevede il pagamento dei danni e delle indennita' accessorie a carico delle societa' calcistiche secondo un principio di sussidiarieta' gia' in atto con altri soggetti (ferrovie, autostrade e poste)".

A chiederlo, dopo gli scontri seguiti a Lecce-Carpi, e' Felice Romano, segretario generale del Siulp. Per Romano, "solo con una chiamata diretta a rispondere dei danni che procurano questi delinquenti si rompera' quella coltre fumogena, tra le societa' e il tifo violento, che sinora ha impedito, nonostante gli sforzi del legislatore e dei poliziotti, di rendere i nostri stadi veramente sicuri".

"L'ennesimo scontro - attacca Romano - e' la conferma della necessita' dell'immediato del ministro Alfano di porre fine a questo scempio e richiamare alle proprie responsabilita' tutti i soggetti interessati". Per il rappresentante del sindacato italiano unitario lavoratori polizia, che esprime "solidarieta'" ai colleghi feriti, "i danni subiti dai poliziotti e dai mezzi oltre ad essere un fatto inaccettabile per chi li subisce, ricadono sulla fiscalita' generale pagata dai cittadini e saranno risorse in meno da impiegare per la sicurezza di quei territori e dei suoi abitanti".

Tags:
lecceincidenti
in evidenza
Astrid, la sexy tifosa del Chelsea ora va in gol su Onlyfans

Foto da... ko tecnico!

Astrid, la sexy tifosa del Chelsea ora va in gol su Onlyfans


in vetrina
ASPI continua l'ammodernamento: attivo il Road Zipper System

ASPI continua l'ammodernamento: attivo il Road Zipper System


motori
FOCUS2R: due ruote sempre più protagoniste

FOCUS2R: due ruote sempre più protagoniste

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.