Sorpresa Inter, Moratti vuole Maradona

Venerdì, 19 settembre 2008 - 18:33:00

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI SPORT

Milan, Uefa/ Pato-Borriello-Sheva sistemano la pratica Zurigo. Le pagelle

Calciomercato/ Il Real Madrid torna a seguire Adriano

CLICCA QUI PER VEDERE L'HOMEPAGE DI AFFARITALIANI.IT

"Penso che legheremo Diego (Maradona) a noi. Lui rappresenta qualcosa di importante. Mi pare che adesso sia fuori dal tunnel".
  La rivelazione non è firmata dal presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ma, più clamorosamente Massimo Moratti. Proprio il presidente dell'Inter, che ne ha parlato sulla Gazzetta, nel corso di un colloquio con Candido Cannavò. Questa idea è nata qualche mese fa dopo una cena tra il numero uno nerazzurro e il Pibe de Oro. Il ruolo dell'ex fantasista argentino nel club di via Durini? Lavorerebbe come osservatore per il Sudamerica e avrà il compito di scoprire i giovani talenti argentini. Un'idea affascinante che inevitabilmente porterà divisioni tra i fans della Beneamata.

Diego Armando Maradona
 
A proposito di giocatori di classe, Moratti rivela che l'acquisto di Quaresma lo ha fatto senza eccessiva convinzione. "L'ho preso controvoglia proprio per non lasciare buchi nel progetto di Mourinho. Ora bisognerà veder qualcuno ma non è facile con gli stipendi che prendono qui". Insomma, un regalo a Mourinho più che altro. A proposito di Special One: "Mi sembra che sappia trasmettere il giusto carisma alla squadra. L'Inter deve ancora migliorare nel gioco ma la sua personalità si è vista ad Atene. Mancini? Mi spiace ma aveva rotto con la squadra".
 
MUNTARI, NIENTE RIDUZIONE DELLA SQUALIFICA

La Corte di Giustizia Federale ha respinto il ricorso dell'Inter contro le tre giornate di squalifica inflitte al centrocampista Sulley Muntari dopo l'espulsione rimediata durante la gara con il Catania di sabato scorso. Dal rosso del ghanese è nata la lunga e dura polemica tra il tecnico nerazzurro, Josè Mourinho, e l'amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco. Sul fronte della squadra, si sono allenati a parte Jimenez, Maxwell, che ha svolto le terapie e poi è stato impegnato in piscina, Stankovic e Samuel. L'argentino ha lavorato con il gruppo dando ottimi segnali all'allenatore. Al posto di Maxwell in difesa potrebbe esserci spazio per il rientro di Chivu. In attacco Balotelli, Quaresma e Adriano si contendono due maglie. Probabile formazione (4-3-3): Julio Cesar; Maicon, Materazzi, Cordoba, Chivu; Zanetti, Cambiasso, Vieira; Quaresma, Ibrahimovic, Balotelli.

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA