A- A+
Sport

McGregor, il brand amato per il suo stile unico che coniuga sportswear Anglo-Americano e tailoring classico, nasce nella New York all’inizio degli anni Venti grazie allo spirito imprenditoriale dello scozzese David Doniger. Ispirato dalla sua terra d’origine, Doniger introdusse in America le classiche fantasie Scottish e i tessuti tartan - ancor oggi elementi distintivi del brand - per lanciare in seguito la Collezione Sportswear McGregor, una linea moderna con una proposta di capi complementari che ben interpretavano le esigenze delle nuove generazioni di “fast-movers”. La collezione riscosse un successo immediato tra i giovani Americani che ne apprezzarono qualità, stile, modernità e il tocco di classe Europeo “old school”. Nei primi Anni Trenta Doniger inaugurò gli uffici McGregor al 303 di Fifth Avenue. La combinazione vincente di sportswear Anglo-Americano e sartorialità classica – simbolo dello stile preppy - accrebbe la sua influenza contagiando la gioventù americana e trovando un riscontro ideale negli studenti della celebre Ivy League (la Lega che riunisce le otto più prestigiose università degli States tra cui Yale, Princeton, Harvard) e degli esclusivi college del New England. Alla fine degli Anni Trenta le Collezioni McGregor si arricchirono di due elementi di grande successo: le maglie in cashmere, all’epoca un vero e proprio privilegio, e la Scottish Drizzler, una fra le prime giacche impermeabili introdotte nel paese, che divenne immediatamente un classico tra gli sportivi Americani.

Oggi le Collezioni McGregor, sinonimo di qualità, cura del dettaglio e di un sofisticato stile “college”, continuano a celebrare l'ottimismo e il dinamismo USA attraverso un mix di casual e formale che richiama l'atmosfera di lunghe estati nella East Coast, con influenze che vanno dai romanzi classici di F. Scott Fitzgerald alle imprese sportive del jet set degli Hamptons. In vero stile americano, i capi d’abbigliamento sportivi sono combinati con capi più eleganti, per dare vita a uno stile intramontabile che fonde il look preppy con un pizzico di humor. Accenti scottish e un tocco di sangue blu: le collezioni McGregor uniscono tradizione e modernità rinnovandosi ad ogni stagione attraverso la ricerca di nuovi materiali e colori, silhouettes aggiornate e rifiniture lussuose.

Non solo fashion. Il nome McGregor è strettamente legato al mondo dello sport grazie a una serie di prestigiose iniziative. Nel Racing, McGregor è attivo con la sponsorizzazione del pilota olandese di Caterham F1 Giedo van der Garde e la partnership con l’esclusivo Automobile Club de Monaco (organizzatore del Rallye Monte-Carlo, del Grand Prix de Monaco Historique e del Grand Prix de Monaco F1), che ha dato vita a una collezione dedicata, ispirata all’affascinante mondo delle corse automobilistiche. Dal 2008 McGregor è inoltre partner ufficiale per l’abbigliamento del Team Williams di F1. Ambasciatori McGregor anche Tom Coronel, pilota BMW 320 TC al FIA World Touring Car Championship, Pieter e Bas Schothorst, in gara alla Porsche Carrera Cup Deutschland. McGregor è inoltre fornitore di abbigliamento sportivo del Real Club de Polo di Barcellona, uno dei più prestigiosi team spagnoli, dell’Euro Hockey League e dell’Amsterdam Hockey e Bandy Club.

MCGREGOR IN CIFRE
Le collezioni McGregor (Menswear, Distinction dedicata all’abito formale, Womenswear, Junior, Twenty One, la linea più “young”) sono prodotte e distribuite da McGregor Fashion Group, gruppo olandese che dal 2004 detiene la proprietà del brand e che può contare su una rete distributiva capillare. A livello globale McGregor è oggi presente in 38 paesi (Europa, Medio Oriente, Sud Africa) in circa 3000 tra boutiques e department store selezionati (tra cui Galeries Lafayette, Printemps, El Corte Ingles, Coin, House of Fraser, ABC Lebanon e De Bijenkorf)  e 200 flagship store, di cui 150 di proprietà del brand. In Italia McGregor è presente in circa 100 boutiques mentre i piani di espansione nel nostro paese prevedono l’apertura di negozi monobrand a Bolzano, Treviso, Trieste e Sassari, per arrivare a un totale di 12 flagship store entro la fine del 2013. Specchio del successo aziendale, il fatturato globale ha seguito negli anni un trend di crescita costante, raggiungendo i 250 milioni di euro dell’aprile 2013.

Tags:
mcgregor
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Renault Arkana e-tech 145, la nouvelle vague diventa ibrida

Renault Arkana e-tech 145, la nouvelle vague diventa ibrida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.