A- A+
Sport

TRONCHETTI PROVERA "BALO AL MILAN MI DAREBBE FASTIDIO" - "Balotelli al Milan mi darebbe fastidio. Se me l'aspettavo? Si', ma non mi rassegno al fatto che possa finire male". Lo ha dichiarato il presidente e Ceo di Pirelli e consigliere d'amministrazione dell'Inter Marco Tronchetti Provera intervenuto al programma "La politica nel pallone" su Gr Parlamento, commentando il possibile arrivo dell'ex interista in rossonero. "Kaka'? Se non prendono ne' Balotelli ne' Kaka' sarebbe meglio".

Un secco "no" era invece stata la risposta del presidente dell'Inter, Massimo Moratti, a chi gli aveva chiesto se gli darebbe fastidio vedere Mario Balotelli con la maglia del Milan.

boateng modificato 7

MILAN SALE A 24 MILIONI, IL CITY MEDITA SU BOATENG - Le ultime su Balotelli recitano di una proposta rossonera che potrebbe salire sino a 24 milioni di euro complessivi (in sei rate). Adriano Galliani e Silvio Berlusconi cercano lo sprint finale per arrivare a Mario.

Voci inglesi raccontano che il City potrebbe chiedere invece una contropartita tecnica per sbloccare però la trattativa. Il nome, illustre, è quello di Kevin Prince Boateng, per cui i rossoneri avevano poche settimane fa respinto le avances del Galatasaray (che poi ha messo le sue fisches su Wes Sneijder).

Più semplice l'accordo Milan-Balo (non a caso Raiola tratta con i Citizen): contratto fino al 2017 a 5 milioni l'anno.

BALOTELLI modificato 23

BALOTELLI-MILAN, PER I BROKER E' FATTA. E IL PDL PUO' GUADAGNARE UN +1% IN CHIAVE ELETTORALE Balotelli al Milan? I bookmakers non hanno più il minimo dubbio: l''affare è fatto e le possime ore porteranno la fumata bianca. Una convinzione così forte da quotare a 1.08 il passaggio di Mario in rossonero. Alla pari o quasi. Una cosa talmente sicura che chi gioca un euro vince appena otto centesimi. Resta a mani vuote Aurelio De Laurentiis: il suo Napoli, secondo quanto riporta Agicos viene offerto dai bookmaker a 26.00 ed è praticamente fuori dai giochi.

Ma l'acquisto dell'ex bomber interista gioverà a Berlusconi anche in chiave elettorale? Non dimentichiamo che questo Coup de théâtre arriva a pochissime ore dalla fine del mercato e nel momento più vicino possibile alle prossime elezioni (il 24 e il 25 febbraio). Un assist perfetto tra calcio e politica. Non dimentichiamo che la cessione di Kakà nel giugno 2009 per stessa ammissione dell'ex premier venne valutata con un -2% nelle elezioni euopee. E l'arrivo di Balotelli quanto guadagno può portare? Alessandro Amadori, numero uno di Coesis Research, lo quantifica ad Affari: "Tra i 200 e i 400 mila voti a livello nazionale, tra lo 0,5 e l'1%. In Lombardia tra i 40 mila e gli 80 mila voti".

E il sondaggista Renato Mannheimer, contattato da Affari, spiega: "Quantificare il guadagno di Berlusconi è difficile, ma certamente il Pdl potrebbe avvantaggiarsene perché in Italia il calcio conta molto e l'abbiamo già visto in passato"

El Shaarawy 3

RAIOLA TRATTA BALOTELLI AL MILAN CON IL CITY. NO DI GALLIANI A 30 MILIONI DEL NAPOLI PER EL SHAARAWY - Mino Raiola e l'avvocato Vittorio Rigo sono volati in Inghilterra, un volo partito nel pomeriggio di domenica (mentre il Milan era in campo a Bergamo) da Linate e atterrato a Londra. L'appuntamento è con i dirigenti del Manchester City, il Milan tenterá l'assalto finale a Mario Balotelli. Adriano Galliani ha studiato tutte le soluzioni per provare a smuovere il club campione d''Inghilterra. La domanda era inizialmente di 37 milioni (e l'ad rossonero 'fuggì'), poi si è abbassata di una decina di milioni. Il Milan al momento arriverebbe attorno ai 20 pagabili in sei rate (che non graverebbero pesantemente su un bilancio ora risanato dopo le cessioni estive). L'ultima parola sarà quello dello sceicco. Secondo The Sun, Balotelli avrebbe organizzato una festa d'addio, tenutasi la scorsa notte per i suoi amici più stretti. Durante la serata, avrebbe reso noto il suo imminente trasferimento in rossonero.

Intanto emerge un retroscena clamoroso: Aurelio De Laurentiis ha ricevuto un'offerta importantissima proprio dal City per Cavani e ha messo 30 milioni sul banco del Milan per arrivare a Stephan El Shaarawy. Il Faraone sarebbe stato uno die pochi nomi in grado di addolcire la pillola legata all'addio del Matodor agli occhi dei tifosi partenopei. La risposta del club di via Turati è stata netta: "Incadibile".

ALLEGRI POST-ATALANTA, SIAMO IN CRESCITA MA ASPETTIAMO FINE FEBBRAIO - "Vediamo prima dove siamo a fine febbraio e poi vediamo a fine maggio dove questa squadra sara' arrivata. Il Milan e' in crescita e in questo momento non abbiamo idea di quale miglioramento possa avere". Massimiliano Allegri vola basso ma sotto sotto non nasconde la propria soddisfazione per come la squadra sta migliorando. Rispetto all'andata, persa a San Siro, si e' visto un altro Milan contro l'Atalanta. Tornando al Milan, a chi gli chiede se pensi gia' a come gestire Balotelli, Allegri sorride e replica che "e' un giocatore del Manchester City e non metto le mani avanti", mentre sull'arrivo di Zaccardo, apparso in controtendenza con le recenti politiche incentrate sui giovani, commenta: "e' un campione del mondo, e' un ragazzo che e' venuto con grande entusiasmo e con questa operazione abbiamo anche sfoltito la rosa perche' sono andati via due giocatori, Mesbah e Acerbi, e ne e' arrivato uno".

EL SHAARAWY, POSSIAMO AMBIRE A OBIETTIVI IMPORTANTI - "Siamo cresciuti, abbiamo trovato continuita', equilibrio, ci serviva tempo e dobbiamo continuare cosi' per ambire a obiettivi importanti. Terzo posto? Ci credevamo quando eravamo 15esimi, figuriamoci ora". Stephan El Shaarawy si gode il successo sull'Atalanta che da' al Milan un'altra spinta in classifica verso le zone nobili. "E' stata dura ma siamo riusciti a non prendere gol, siamo stati bravi a rimanere compatti, sono tre punti importantissimi", dice sulla partita il Faraone, tornato a segnare dopo un mini-digiuno. "Fare gol fa sempre piacere ma anche senza i miei gol i risultati sono arrivati, dobbiamo continuare cosi'", replica l'attaccante, che sulla possibilita' di far coppia in rossonero con Balotelli non si sbilancia: "e' un grandissimo giocatore, mi farebbe piacere se arrivasse ma a queste cose ci pensa la societa'".

NIANG, TWITTER FOR ELSHA - "Il mio fratelino oggi 15° goal in serie A, felice per lui!".

Tags:
milanel shaarawybalotelliatalantaniangraiola

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro

Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.