A- A+
Sport

FLORENTINO PEREZ GIURA: "TUTTO FALSO" - “E’ assolutamente falso quello che è stato scritto – ha detto il n°1 del Real in una conferenza stampa di 30 minuti – quello che è stato scritto circa una possibile riunione dei capitani del Real i quali ci avrebbero fornito qualche tipo di ultimatum sul tecnico José Mourinho. In tanti anni di gestione di questo club credo di aver dimostrato di saperlo dirigere come si deve e vi dico che questa cosa non è successa e che ci sono certi limiti etici e di comportamento anche nei rapporti tra la stampa e il club che non dovrebbero essere mai superati. A quella riunione eravamo in quattro e a nessuno è passato in mente di dire una cosa del genere. Oltretutto, e questo è il fatto grave, a nessuno dei giornalisti del quotidiano che ha scritto questa menzogna è venuto in mente di verificare con noi se quanto andavano scrivendo era realmente successo, per sentire eventualmente la nostra versione dei fatti. Incredibile e poco etico quanto scritto dal quotidiano in questione. Qui si è passato la linea dell’etica e chiunque vuole perseguire questa politica destabilizzando il club con la menzogna mi troverà pronto a combatterlo”.

mourinho

LE INDISCREZIONI DI MARCA SUI SENATORI: "O NOI O MOURINHO"

"O noi o Mourinho". Ammutinamento blanco, se qualcuno pensava che potesse cambiare qualcosa nel tormentato terzo anno di matrimonio tra lo Special One e il Real, ne rimarrà deluso. Stando a quanto riporta il diario madrileno Marca infatti alcuni senatori merengue hanno detto a chiare lettere che chiederebbero la cessione se il club dovesse confermare il portoghese (che vanta un contratto per altri due anni) in panca. Lo strappo finale si sarebbe celebrato nel corso di una riunione alla presenza di Florentino Perez e del direttore generale José Angel Sánchez.

I portavoce della fronda? Il portiere Iker Casillas (che si è visto persino retrocedere a riserva in questa stagione) e Sergio Ramos, altro simbolo dei blancos che ha sempre avuto rapporti difficili con José. I due avrebbero assicurato che la squadra è compatta su questa scelta. ''Presidente, o Mou o noi. E' il miglior allenatore che abbiamo mai avuto, ma quest'anno e' impazzito'', avrebbero spiegato.

Nei giorni scorsi erano trapelate da Madrid anche voci di una pesante lite post-partita tra Mou e Cristiano Ronaldo, stufo di molti rimbrotti che si era beccato in campo e deciso a farla finita con questa situazione. Una situazione esplosiva in una stagione che ha già visto la squadra campione di Spagna abdicare (a -15 dal Barcellona capolista non ci sono chance per un rientro) e tesa di fronte all'ottavo di finale in Champions League contro il Manchester United (urna sfortunata, ma a causa del secondo posto nel girone che ha messo il Madrid in condizione di cercarsi tale sfortuna). Uscire dall'Europa sin dal prossimo turno potrebbe portare ulteriori conseguenze nel caos Real...

Intanto però è caduta una gran tegola sulla testa di Casillas Frattura alla mano sinistra. Potrebbe star fuori per circa due mesi. L'estremo difensore si e' infortunato al 16' del primo tempo del ritorno dei quarti di finale di Coppa del Re col Valencia al Mestalla. Dopo un calcio d'angolo, ha cercato di bloccare il pallone ed e' stato colpito involontariamente con un calcio da Arbeloa. Casillas si e' tolto il guanto immediatamente e, dopo un breve intervento del medico in campo, e' stato costretto a lasciare il posto ad Adan. 

Tags:
mourinhoreal madridcasillasramos

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia

Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.