A- A+
Sport
paulinho moratti

Dubbi su Paulinho all'Inter. Più economici che tecnici ma alla fine le due situazioni vanno a mischiarsi nel discorso legato al rapporto qualità/prezzo. Già, perché se Andrea Stramaccioni sogna da mesi l'arrivo del 24enne centrocampista brasiliano in forza al Coritnhians per dare dinamismo e inserimenti al gioco della sua Inter, Massimo Moratti sta seriamente pensando se sia il caso di investire 15 milioni di euro (smentite le voci dche davano la clausola rescissoria alzatasi a quota 18) per il giocatore del Timao. Il tutto, sommando il fatto che sull'altare di Paulinho dovrà essere per forza sacrificato il giovane fantasista Coutinho (offerta più concreta del Southanmpton, poi il Liverpool mentre si attendono notizie dal mercato spagnolo su cui è stato allertato un intermediario). Il patron sta riflettendo seriamente in queste ore. Resiste l'opzione low cost legata al centrocampista argentino Fernando Gago (attualmente al Valencia, ex Real e Roma): il suo club chiede tre milioni, mentre l'Inter preme per il prestito.

Altri pensieri riguardano l'affare Schelotto. Pierpaolo Marino e la dirigenza dell'Atalanta non si schiodano dalla loro richiesta sul cartellino: i 2,5 milioni più la comproprietà di Livaja non sono considerati sufficienti. Servirebbe un rilancio almeno sino a quota 5 per cambiare lo stato delle cose. Ecco perchè il24enne esterno italo-argentino rischia di veder frustrate le sue ambizioni di trasferimento a Milano. Vedendosi bruciare dal 29enne viola Mattia Cassani (problemi a Firenze dopo ottime stagioni nel Palermo che gli sono valse l'ingresso nel giro della nazionale italiana) nella corsa a una maglia interista...

Verso Inter-Torino. Resiste l'ottimismo per Antonio Cassano che dovrebbe essere a disposizione di Stramaccioni e magari partire dal primo minuto in coppia con Palacio. Il tecnico nerazzurro non potra' contare su Milito e Samuel ancora in fase di recupero dai rispettivi infortuni. Dovrebbe, invece, accomodarsi in panchina Stankovic. La difesa sara' affidata ai soliti tre: Ranocchia, Chivu e Juan Jesus, mentre il centrocampo dovrebbe essere composto da Nagatomo, Zanetti, Gargano e Pereira con Guarin a supporto della coppia d'attacco che potrebbe essere Palacio-Cassano oppure Palacio-Livaja. Ancora indisponibili Milito, Samuel, Coutinho e Castellazzi, mentre sono diffidati Guarin, Handanovic, Palacio e Pereira. Probabile formazione (3-4-1-2) Handanovic; Ranocchia, Chivu, Juan Jesus; Nagatomo, Zanetti, Gargano, Pereira; Guarin; Palacio, Cassano.

Tags:
paulinhomorattiintercalciomercatocassanopalacio

i più visti

casa, immobiliare
motori
A luglio nei concessionari la nuova Mercedes Classe T

A luglio nei concessionari la nuova Mercedes Classe T


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.