A- A+
Sport


Federico Peluso è di fatto un giocatore della Juventus. Il 28enne difensore dell'Atalanta si è sottoposto alle visite mediche di rito a Torino: "Dopo una prima tappa alla Clinica Fornaca di Sessant, sarà impegnato nei consueti test all'Istituto di Medicina dello Sport di Torino", annuncia la Juve con una breve nota sul sito ufficiale. Peluso, che ieri ha salutato i suoi ormai ex compagni atalantini a Zingonia, potrebbe sostenere il suo primo allenamento in maglia bianconera già nel pomeriggio a Vinovo agli ordini di Antonio Conte. Il suo acquisto sarà ufficializzato nelle prossime ore.

L'innesto di Peluso nel collaudatissimo scacchiere di Conte potrebbe avere un peso tattico rilevante. È, infatti, un classico jolly che può essere utilizzato in tre ruoli diversi: terzino sinistro, difensore centrale ed esterno di centrocampo. L'assenza di Asamoah, che sarà impegnato in Coppa d'Africa, potrebbe quindi essere colmata con l'avanzamento proprio di Peluso. Con il trasferimento alla Juventus, l'ex atalantino corona una stagione da sogno che l'ha visto esordire anche in maglia azzurra: in Nazionale ha collezionato tre presenze segnando anche un gol contro Malta lo scorso 11 settembre, in una gara valida per le qualificazioni ai Mondiali di Brasile 2014.
 

Tags:
peluso

i più visti

casa, immobiliare
motori
Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.