A- A+
Sport
radwanska  espn                    La Radwanska nella foto di Espn Magazine                                         Guarda la gallery

Cartellino rosso per Agnieszka Radwanska. Non da un campo da tennis, ma da un movimento cattolico polacco a cui era iscritta. Il motivo dell'esclusione della numero 4 nel ranking mondiale? Aver posato nuda per Body Issue, edizione speciale del magazine Espn dedicata alla bellezza del corpo umano. Una foto artistica, ma la cosa non è comunque andata giù ai cattolici. 

Nel 2011 la campionessa polacca aveva sostenuto la campagna "Non mi vergogno di Gesù", lanciata dal movimento "Crociata dei giovani". Che le ha mandato una sorta di 'scomunica': "Con la sua triste caduta personale, Agnieszka Radwanska ha cancellato le sue stesse dichiarazioni. Il suo comportamento immorale ci porta ad escluderla dagli ambasciatori".

L'organizzazione rivendica l'adesione di "oltre un milione di persone, tra cui numerosi sportivi e artisti. Siamo convinti che la stragrande maggioranza di loro creda seriamente nella propria dichiarazione di impegno per la fede cattolica e dei suoi principi".

Tags:
radwanskaespnbody issue
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

Scatti d'Affari
SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


casa, immobiliare
motori
DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate

DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.