Ramona Kuehne, la campionessa di boxe che fa sognare la Germania

Sabato prossimo, a Magdeburgo, la splendida Ramona Kuehne sfiderà la campionessa mondiale dei pesi piuma Menzer. E’ un evento interessa milioni di tedeschi – non solo quelli appassionati di pugilato – perchè Ramona è considerata più sexy delle attrici hollywoodiane. Grazie a lei, anche la cerimonia del peso si trasforma in uno spettacolo: quando sale sulla bilancia, in bikini, i fotografi fanno a gara per immortalare la sua bellezza...

Giovedì, 7 gennaio 2010 - 18:53:00

Di Luca De Franco


Ramona Kuehne
GUARDA LA GALLERY
Sabato prossimo, a Magdeburgo (Germania), la campionessa dei pesi piuma Wbc/Wibf/ Wbo Ina Menzer difenderà i titoli contro Ramona Kuehne. E’ un evento interessa milioni di tedeschi – non solo quelli appassionati di pugilato – perchè Ramona Kuehne è una delle atlete più famose del proprio paese. Nata a Berlino il 31 gennaio 1980, alta 170 cm, soprannominata “The Dragon”, professionista dall’aprile 2006, Ramona ha sostenuto 15 incontri, vincendoli tutti (solo 4 prima del limite). Non ha il pugno potente, ma riesce lo stesso a mettere knock out il pubblico con la sua bellezza. Per gli uomini tedeschi Ramona è un sex symbol e non perdono occasione di vederla sul ring. Infatti, i suoi combattimenti sono trasmessi dalle reti televisive ed alla cerimonia del peso ci sono più fotografi che ad una prima cinematografica. Le foto di Ramona che sale sulla bilancia in bikini, sono più richieste di quelle delle attrici sul tappeto rosso ad un festival...

Ma Ramona non è solo bella: quando combatte dimostra di possedere velocità, precisione e doti tecniche. Infatti, ha vinto i titoli mondiali dei pesi leggeri e superpiuma Wibf. Per sfidare Ina Menzer, “The Dragon” ha dovuto perdere qualche chilo e questo potrebbe crearle qualche problema. Anche se sul mercato abbondano i nutrizionisti in grado di far perdere peso agli atleti senza mettere in pericolo la loro salute, sono numerosi i pugili che hanno motivato una sconfitta con la perdita di peso. Allora perchè Ramona Kuehne ha accettato di combattere fra i pesi piuma? Perchè il pugilato più che uno sport è un business. Se non c’è convenienza economica, l’incontro non viene organizzato. La sfida con Ina Menzer è in grado di produrre profitti per l’organizzatore, per le atlete e le altre persone coinvolte (addetto stampa, presentatore, medici...).  Quindi, poco importa che Ina Menzer sia una delle più pericolose atlete in circolazione. Professionista dal marzo 2004, Ina Menzer ha vinto 25 incontri consecutivi (solo 9 per ko) e domina la categoria dei pesi piuma dall’ottobre 2005. Come Ramona, la Menzer non ha potenza e questo dovrebbe garantire una sfida spettacolare fino al suono dell’ultimo gong.  

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA