A- A+
Sport
rolando porto

Il Napoli si regala un bel colpo invernale: preso Rolando. Il 27enne difensore portoghese, che era stato richiesto anche dagli inglesi del QPR, arriva dal Porto in prestito oneroso a un milione di euro con diritto di riscatto fissato a 7,5 milioni. L'affare pareva sfumato, poi patron Aurelio De Laurentiis ha rilanciato sul club inglese pur di riuscire a regalare il centrale della nazionale lusitana che in estate era stato accostato anche al Milan come possibile erede di Thiago Silva (prima che Galliani virasse sul prestito oneroso con diritto di riscatto dell'ex zebretta Cristian Zapata dal Villarreal).

Mazzarri può ritenersi soddisfatto dal mercato invernale: non dimentichiamo che in precedenza era arrivato il 26enne jolly colombiano Armero dall'Udinese e successivamente si era concretizzato il ritorno a Napoli di Emanuele Calaiò dal Siena (come vice-Cavani). In più ha ritrovato capitan Cannavaro e Grava, assolti in secondo grado nel processo per il Calcioscommesse dopo l'iniziale squalifica che li avrebbe tenuti fuori sino al termine del campionato. Ci sono tutti gli elementi per dare l'assalto al primo posto della Juventus in classifica.

Tags:
rolandonapolicalciomercatomazzarri

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.